Blog

I capricci esigono una fermezza affettuosa

Il tema è di quelli “scottanti” soprattutto se si hanno bambini piccoli. Impiegare ore per mettere a letto i pargoli o convincere i più recalcitranti ad uscire di casa anche se piove per prendere una boccata d’aria invece che guardare la TV sono esperienze che… accorciano la speranza di vita dei genitori di una decina d’anni! Meglio attrezzarsi con qualche consiglio pratico.

Un riflesso della bellezza del Signore

di Federico Anzini Ci sono volti che ancora in questa vita riflettono su di noi la bellezza del Signore che vedremo faccia a faccia in Cielo.

Nomadelfia: utopia o profezia?

di Federico Anzini Recentemente Papa Francesco ha ricevuto in udienza privata il popolo di Nomadelfia. Un'esperienza cristiana situata in Toscana, vicino a Grosseto, dove "la fraternità è legge".

Anche l’ autorità nasce dall’amore

di Federico Anzini Alla base c'è la fiducia reciproca tra marito e moglie, tra genitori e figli. Solo uno sguardo d’amore è capace di ricominciare ogni giorno l’avventura famigliare gareggiando nello stimarsi a vicenda come ci ricorda San Paolo. Ma questo è un dono del Padre da chiedere incessantemente nella preghiera.

Genitori come modelli d’amore

di Federico Anzini I nostri figli devono vedere i loro genitori innamorati, cioè devono vedere che in casa la persona più importante per la mamma è il papà e viceversa.

Anche in famiglia "condannati al dialogo"

di Federico Anzini Francesco: "Io consiglio sempre agli sposi: litigate quanto volete, ma non finite la giornata senza fare la pace".

Spadaro. La misericordia e la diplomazia di Francesco.

di Federico Anzini Imperdibile incontro di padre Antonio Spadaro al Meeting di Rimini. Il direttore de "La civiltà cattolica" allarga gli orizzonti della riflessione sulla misericordia come stile dell’agire internazionale di Bergoglio.

Madre Teresa: il regalo più bello? Il perdono. Quello indispensabile? La famiglia!

di Federico Anzini La santità è rendere straordinario l'ordinario ci ricorda Madre Teresa. Cosa c'è di più ordinario che la vita tra le mura della propria casa?

Tutti possiamo essere creativi con i nostri limiti

di Federico Anzini I complimenti fanno sempre piacere! Mi è capitato in questi giorni di ricevere diversi elogi sul mio ultimo reportage andato in onda a Strada Regina lo scorso sabato 14 maggio. Sono stato a Friborgo per incontrare Douve e Philippe e i loro otto figli. Una famiglia umile...

Tutto è iniziato da uno sguardo

di Federico Anzini Condivido con i lettori di catt.ch alcuni pensieri di una testimonianza ascoltata recentemente: «Ho impiegato quattro anni - ci dice Enrico - a capire che da solo non ero in grado di uscire da quel buio, da quella tristezza, da quell’inquietudine che mi toglieva il fiato. Una sera ho incrociato lo sguardo di mia moglie, che viveva la mia stessa fatica, il mio stesso dolore, viveva tutto come me ma lei era lieta...»

Federico Anzini

Giornalista, informatico, videomaker. Classe 1975. Studi a Roma in cinema, televisione e giornalismo. Master in tecnologie della comunicazione a Lugano. Sposato e padre di due meravigliosi bambini. Dal 2006 collaboratore a Strada Regina il settimanale cattolico alla televisione svizzera (RSILA1).

La magia del cinema nel raccontare storie e emozioni, le interessanti opportunità dei nuovi mezzi digitali influenzano quotidianamente il mio lavoro. Dar voce a chi nel nascondimento fa cose grandi è ciò che mi appassiona. Perché è nel rendere straordinario l'ordinario la vera statura dell'uomo.

Im Blog von Federico Anzini