Blog

Terra e cielo

Riflessioni prendendo spunto dalla Lettera pastorale del vescovo Valerio Lazzeri.

Prega con il cuore

Il Signore sembra gradire particolarmente di sentirsi amato. Egli è talmente innamorato delle sue creature che gioisce quando gli inviamo, come tanti piccoli sms, atti di amore. È lo Sposo che vuole unire a sé le anime affinché siano una cosa sola con lui e fra di loro.

La Vergine dei poveri

La Vergine dei poveri appare per la prima volta il 15 gennaio a Banneux (Belgio) a una ragazza di 11 anni. Era una gelida sera, verso le ore 19 e Marietta guarda fuori dalla finestra per vedere se arriva il fratellino, ma scorge una figura femminile luminosa con la fascia azzurra e riconosce subito essere la Madonna...
La statua della Madonna a Banneux (Belgio).

L'abisso della Misericordia di Dio

Suor Sandra, monaca agostiniana di Locarno, ci introduce nel Mistero della festa di oggi.

Testimoni dell'amore

Coloro che incidono maggiormente nella nostra vita e la segnano, sono le persone che ci testimoniano l’amore e la tenerezza di Dio, come dice Gesù nel Vangelo: “Quello che avete fatto ad uno solo di questi miei fratelli più piccoli, l’avete fatto a me” (Mt 25,40).

Malala, una giovane coraggiosa

Malala Yousafzai è da tutti conosciuta per aver vinto il premio nobel per la pace nel 2014. È stata vittima di un attentato dei talebani e a 15 anni ha dovuto lasciare la sua patria, il Pakistan, con la sua famiglia. È stata curata e accolta nel Regno Unito dove oggi studia filosofia, scienze politiche ed economia presso la Oxford University. È fresco di pubblicazione il suo ultimo libro: “Siamo tutti profughi”.

I 100 anni della nostra Suor Giuseppina…auguri!

Suor Sandra Künzli ci racconta la vita della consorella suor Giuseppina, che oggi nel Monastero di S. Caterina di Locarno compie il traguardo di 100 anni.
Il chiostro del monastero di S. Caterina.

Vedere l'invisibile

Il 2 febbraio è la giornata che la Chiesa dedica ai consacrati. Come Gesù bambino è stato offerto al Padre da Maria e Giuseppe, così i religiosi offrono la loro vita a Dio.

San Francesco di Sales: il santo della dolcezza

Un breve ritratto spirituale del Santo vescovo di Ginevra, patrono dei giornalisti, che la Chiesa ricorda oggi. Nato nel 1567 fu proclamato da papa Pio XI nel 1923 patrono di “tutti quei cattolici che, con la pubblicazione o di giornali o di altri scritti illustrano, promuovono e difendono la cristiana dottrina”. Auguri a tutti i giornalisti!
Vetrate della Cattedrale San Francesco di Sales a Chambery

Il Figlio di Dio si è fatto carne per noi!

In questo Natale Gesù desidera nascere e riposare nei nostri cuori per restarvi per sempre. Siamo disposti ad accoglierlo?

Suor Sandra Künzli

È una monaca contemplativa nel Monastero agostiniano di S. Caterina in Locarno.

E’ entrata in monastero nel 1987, a vent’anni. Insieme alla sua piccola comunità cerca di vivere l’ideale espresso nella Regola di S. Agostino, di avere “un cuor solo e un’anima sola protesi verso Dio”.

 

Im Blog von Suor Sandra Künzli