Blog

Papa Francesco e la Madonna

Papa Francesco, sulla scia dei suoi predecessori: Papa Benedetto e Giovanni Paolo II, ha una spiccata devozione mariana. Il giorno dopo essere stato eletto Vicario di Roma, si è recato alla Basilica di Santa Maria Maggiore per deporre davanti all’immagine della Madonna venerata come Salus populi romani, una composizione di fiori.

La fedeltà contro la mentalità “usa e getta”

Oggi viviamo in una società in cui è offuscato il valore della fedeltà: alla propria vocazione, al proprio coniuge, al proprio credo.
https://www.flickr.com/photosgioretti

La saggezza dei Padri del deserto

“Vi è un uomo che sembra tacere e il suo cuore giudica gli altri; costui parla sempre”. Abba Arsenio così afferma: “Di aver parlato mi sono pentito tante volte, di aver taciuto, mai”.
https://www.flickr.com/photoscasmerim

Contemplare il volto di Dio

Alcuni anni fa, un Padre agostiniano ci ha tenuto un corso di esercizi spirituali molto interessante sul volto di Dio.
https://www.flickr.com/photoslivenature

La lucerna della S. Scrittura

di Suor Sandra Künzli San Girolamo affermava che l’ignoranza delle Scritture è ignoranza di Cristo. Forse leggiamo molti libri ma la Bibbia la lasciamo in uno scaffale a prendere polvere perché pensiamo di conoscerla già! La Parola di Dio non è un libro come gli altri ma è parola ispirata che ci fa crescere se la meditiamo assiduamente.

La musica di Ludovico Einaudi unisce

di Suor Sandra Künzli Le sue musiche sono semplici e spesso il motivo si ripete con poche variazioni, ma non stanca. Sono melodie armoniche; si potrebbe definire musica classica contemporanea.

Dio ci parla nel silenzio

di Suor Sandra Künzli Oggi siamo bombardati da tante parole e rumori e l’invito che il Signore ci rivolge è di riscoprire il valore del silenzio. Dio ci parla nel silenzio del cuore, così pensava S. Agostino e tanti altri santi. Nel frastuono è più difficile sentire la voce di Dio.

Il valore della sofferenza

di Suor Sandra Künzli Oggi, anche nel nostro paese, le persone scelgono spesso il suicidio assistito perché non riescono a dare uno scopo alla loro esistenza. Il più delle volte (oltre che a essere malate gravemente) si sentono sole e abbandonate e non hanno più motivazioni per continuare a vivere.

Elisabetta della Trinità, una santa attuale

di Suor Sandra Künzli “Lo Spirito Santo dimora nella Chiesa e nel cuore dei credenti come in un tempio”. Questa verità di fede, sottolineata dal Concilio Vaticano II, è stata vissuta in modo profondo da Elisabetta della Trinità, monaca carmelitana morta nel 1906, a 26 anni e canonizzata da Papa Francesco insieme con altri sei beati, il 16 ottobre di quest’anno.

Riscopriamo il rosario!

Il mese di ottobre è dedicato al rosario e la memoria della B.V. del rosario, cade proprio il 7 ottobre (giorno in cui la sottoscritta ha emesso i primi voti con la professione semplice, nel 1989).

Suor Sandra Künzli

È una monaca contemplativa nel Monastero agostiniano di S. Caterina in Locarno.

E’ entrata in monastero nel 1987, a vent’anni. Insieme alla sua piccola comunità cerca di vivere l’ideale espresso nella Regola di S. Agostino, di avere “un cuor solo e un’anima sola protesi verso Dio”.

 

Im Blog von Suor Sandra Künzli