Blog

Cura

Prendiamo spunto da due canzoni per questa puntata del blog: "La cura" di Battiato e "Abbi cura di me" di Cristicchi.

Pensa

L’importante non è dire ciò che pensi, ma pensare ciò che dici.

Benedici

"Benedire non è un compito riservato ai preti, ma tutti lo possiamo fare con la dovuta maniera. Innanzi tutto, impara a dire bene degli altri e a non dire male", scrive don Marco Dania nel suo Blog. "Benedici Dio ogni giorno e ringrazialo per tutti i suoi doni. Nella scrittura e in altri testi della Chiesa trovi delle preghiere bellissime di benedizione, riscoprine qualcuna".

Attendi

C’è una bellezza tutta speciale nelle attese. Ovviamente mi riferisco alle attese significative della vita. Alle attese che ci riscaldano il cuore e ci aprono in una dimensione più vera dell’esistere. La vita è fatta di attese. Chi sa attendere sa amare.

Nudi come alberi

In questo autunno liberati del superfluo, di tutto quanto nella tua vita ti appesantisce e ti costringe a essere ciò che non sei.

Apriti

Quanto bisogno abbiamo ancora di aprirci. Di aprire la nostra mente, di aprire il nostro cuore, di aprirci agli altri, e soprattutto di aprirci a Dio.

Ringrazia

“Un dono non ci appartiene finché non abbiamo detto grazie".

Ospita

Fai in modo che altri possano sentirti a casa nella tua casa, dove trovano sempre la porta aperta, un sorriso sincero, qualcosa da gustare insieme.

Accetta-ti

II Signore ci ha posto nel giardino della vita e desidera che noi possiamo fiorire così come siamo.

Fai l'autostop

Sì, la Pasqua è davvero per ciascuno di noi un’occasione unica per passare da una vita che ci pesa, che ci delude, che non ci soddisfa, a una vita piena, bella, ricca, nuova. Qualcuno potrebbe dire: “Ho provato tante volte, mi sono posto tanti obiettivi, ma non ci sono riuscito”. Beh, forse proprio perché non hai chiesto un passaggio a Gesù.
Fonte: Pixabay

Don Marco Dania

Don Marco Dania, è parroco nella chiesa di san Nicolao della Flüe a Lugano Besso. Nato nel 1956, cresciuto nello scautismo dove ha rivestito il ruolo di capo di diverse unità ed ha scoperto la propria vocazione, è prete dal 1997. Ha conseguito il dottorato in teologia, presso l’Università del Laterano a Roma con una tesi sulla danza sacra. Ha insegnato educazione fisica e sport dal 1978 al 2011. Con diverse generazioni di giovani ha partecipato a 7 GMG, l’ultima delle quali a Cracovia.

Im Blog von Marco Dania