Il Papa: i francescani da 800 anni testimoni di pace in Terra Santa

18.10.2017 – «Voi siete ambasciatori dell’intero Popolo di Dio»«». «Assidui nella contemplazione e nella preghiera, semplici e poveri, obbedienti al Vescovo di Roma, siete impegnati anche nel presente a vivere nella Terra Santa accanto a fratelli di diverse culture, etnie e religioni, seminando pace, fraternità e rispetto»«». E’ quanto si legge nella lettera di Papa Francesco per gli 800 anni di presenza francescana in Terra Santa.

Gerusalemme, francescani in festa per gli 800 anni di presenza in Terra Santa

10.10.2017 – Tre giorni di conferenze e incontri nella Città vecchia per i frati della Custodia. Patton: «Questi otto secoli una manifestazione della fedeltà di Dio nei nostri confronti».

Tutelare i Luoghi Santi di Gerusalemme, priorità per la Giordania

21.06.2017 – Nei giorni scorsi, durante due incontri pubblici ad Amman e a Parigi, re Abdallah di Giordania ha ribadito il suo impegno nel difendere i luoghi santi cristiani e musulmani di Gerusalemme.

Patton: «Il Santo Sepolcro torna luogo di preghiera ecumenica»«»

20.03.2017 – Intervista al Custode di Terra Santa a pochi giorni dalla celebrazione di ringraziamento del 22 marzo per i lavori di restauro.

Mons. Pizzaballa a Cipro: «Gerusalemme è il simbolo della nostra unità»

16.03.2017 – Dall’11 al 13 marzo 2017, mons. Pierbattista Pizzaballa, Amministratore apostolico del Patriarcato latino di Gerusalemme, si è recato a Cipro per visitare le parrocchie, i sacerdoti e i Cavalieri del Santo Sepolcro. L’occasione ha offerto molti momenti di fraternità e di scambio, ma anche di condivisione ecumenica.

Terra Santa. Mons. Pizzaballa: «ci sono segni di morte fisica e etica ovunque»«»

18.01.2017 – «Ci sono segni di morte dovunque e in tutte le forme di violenza di cui siamo testimoni. Non solo di morte fisica ma anche etica. Conosciamo bene la violenza che strappa le vite in questa Terra, santa e difficile»«»: dalla basilica del Santo Sepolcro, l’amministratore apostolico per il patriarcato latino di Gerusalemme, mons. Pierbattista Pizzaballa, ha invitato a contrastare la cultura di morte affidandosi alla Resurrezione di Cristo.

Insediamenti ebraici a Gerusalemme Est, Shomali: non favoriscono pace

27.12.2016 – Arriverà con ogni probabilità domani il via libera del Comune di Gerusalemme al piano che prevede la costruzione di 618 nuove case nella parte est della città, a maggioranza araba.

Papa nomina padre Pizzaballa amministratore apostolico di Gerusalemme

24.06.2016 – Papa Francesco ha accettato la rinuncia al governo pastorale del Patriarcato di Gerusalemme dei Latini, presentata da Sua Beatitudine Fouad Twal per sopraggiunti limiti di età. Il Pontefice ha nominato amministratore apostolico sede vacante padre Pierbattista Pizzaballa, già Custode di Terra Santa, elevandolo alla dignità di arcivescovo, con sede titolare di Verbe. L’ordinazione episcopale avverrà il prossimo settembre.

Tags

Tags