La forza di volersi bene

30.07.2018 – La fatica di conquistarsi la felecità, passo dopo passo. Ce ne parla Denise con tanta delicatezza.

I morsi dello stomaco non sono più forti della fame dell'anima

16.06.2018 – Questo finesettimana ho fatto una promessa solenne a me stessa, che condivido con chi mi legge, per renderla ancora più vincolante: mi sono detta di non azzardarmi mai a dimenticare il bene.

La forza dell'amore

12.06.2018 – L'amore, non solo ha tanti ritmi, ma acceca: ed è stato bello vederlo ad occhi chiusi, seguendo la musica.

La differenza tra voler bene e l’amare in un bellissimo passo tratto da «Il piccolo Principe»«»

16.05.2018 – Amare significa confidare pienamente nel fatto che l’altro ci sarà sempre, qualsiasi cosa accada, perché non ci deve niente: non si tratta di un nostro egoistico possedimento, bensì di una silenziosa compagnia.

Progetta

05.02.2018 – Il verbo progettare è molto bello ci aiuta a proiettarci in avanti in modo concreto. A realizzare qualcosa di bello. Tutto parte dalla capacità di sognare.

Papa a S. Marta: se si perde la capacità di sentirsi amati, si perde tutto

07.11.2017 – Non perdere la capacità di sentirsi amati: quella di amare la si recupera ma se si perde quella di sentirsi amato, si perde tutto. E’ l’invito di Papa Francesco stamani alla Messa a Casa Santa Marta.

Francesco: l’amore per l’uomo e tra gli uomini è il sogno di Dio

30.10.2017 – Gesù ha vissuto la sua vita predicando e operando ciò che veramente conta ed è essenziale, cioè l’amore. Lo ha ribadito con forza il Papa prima della preghiera dell’Angelus.

Il Papa: Dio non è «un mucchio di prescrizioni»«», ma amore gratuito

20.10.2017 – Francesco a Santa Marta: i parroci che non battezzano figli di ragazze madri hanno il cuore chiuso; no alla «mentalità ottusa» dell’»autosufficienza della salvezza» con la legge.

L'amore di sé

16.10.2017 – Se dovessero venir meno le condizioni per potersi dedicare alla cura di sé, come un periodo di ristrettezza economica, la mancanza di tempo, una malattia o altro, vorrebbe dire che non possiamo più amarci? Davvero l’amore di sé dipende unicamente da aspetti esterni a noi?

Papa: l'amore «pazzo» di Dio piange per la nostra infedeltà

17.11.2016 – L’amore «pazzo» di Dio per il suo popolo e la nostra infedeltà. Ruota attorno a questi due poli il cuore dell’omelia del Papa nella Messa mattutina a Casa Santa Marta. Un dramma che fa piangere Gesù davanti a Gerusalemme che non ha riconosciuto il tempo in cui è stata visitata da Dio. 

Tags

Tags