La Cei ha cambiato rotta: meno soldi per le chiese, si investe sull’accoglienza

17.10.2017 – Dalle mense ai dormitori, aumentati gli stanziamenti del 60%. Molti Comuni si ribellano: noi cacciamo i migranti e loro li prendono.

Profughi, Caritas Ambrosiana: «nelle parrocchie accoglienza a rischio»

04.08.2017 – Il 12 agosto entrerà in vigore in Italia la nuova procedura di notificazione dell'esisto delle domande d'asilo, come previsto dal decreto Minniti. Ai parroci il compito «improprio» di ufficiali giudiziari. Senza modifiche «costretti a non rinnovare le convenzioni con le Prefetture».

Accogliere l'altro per essere umani

22.02.2017 – In questa fase storica mondiale in cui, da una parte all'altra dell'Atlantico i valori dell'accoglienza responsabile e della solidarietà interculturale sembrano sempre più contrastati, proponiamo una riflessione che vuole far cogliere quanto le radici bibliche della cultura euro-mediterranea ed euro-occidentale orientino verso un umanesimo dell'incontro in cui cuore e cervello siano strettamente interdipendenti

Un cuore grande che accoglie i migranti / GdP

20.02.2017 – Dalla Sicilia la testimonianza di suor Olga Rua, che sarà domenica a Lugano per un incontro aperto a tutti al Centro diocesano San Giuseppe.

Germania: card. Marx (Dbk), valutazioni di fine anno su politica, accoglienza migranti e «Amoris laetitia»«»

22.12.2016 – In una lunga intervista rilasciata al giornalista Christoph Renzikowski dell’agenzia di stampa cattolica tedesca Kna, il card. Reinhard Marx, presidente della Conferenza episcopale tedesca (Dbk) ha risposto a domande che hanno spaziato su tutta la sua attività e sugli avvenimenti della Chiesa durante il 2016.

Roma: l’accoglienza in parrocchia, altro che «autogol»«»

05.10.2016 – «Ogni parrocchia accolga una famiglia di profughi. Lo faranno per prime le due parrocchie del Vaticano»«». Con queste semplici parole, pronunciate poco prima dell’inizio dell’Avvento 2015, Papa Francesco ha innescato una vera «rivoluzione»«» d’amore nella Chiesa.

Lateranense accoglierà 20 studenti da Siria, Iraq, Eritrea

14.07.2016 – Anche un ateneo può dar seguito all’appello di Papa Francesco per accogliere i migranti che fuggono dalla guerra e dalla fame. Con questo spirito, la Pontificia Università Lateranense – che si fregia proprio del titolo di «università del Papa»«» – firmerà il 19 luglio un protocollo d’intesa con il Ministero dell’Interno italiano, che ha come scopo l’accoglienza di 20 giovani studenti titolari di protezione internazionale.

Tags

Tags