Fuori dal grande anonimato

02.02.2017 – «Mi hai chiamato, hai gridato, e hai vinto la mia sordità. Hai mandato bagliori, hai brillato, e hai dissipato la mia cecità. Hai diffuso la tua fragranza, io l’ho respirata, e ora anelo a te. Ti ho assaporato, e ho fame e sete. Mi hai toccato, e aspiro ardentemente alla tua pace» (Confessioni, X).

Il discernimento nel quotidiano: audacia e concretezza

13.01.2017 – Di Manuela Masone Una delle cose più difficili da imparare nella vita cristiana e nella vita tout court è il discernimento e cioè l’arte di scegliere ciò che mi permette di realizzarmi all’interno di un progetto più grande.

Tags

Tags