La proposta di Caritas Svizzera: la Confederazione investa nella ricostruzione in Siria

25.04.2019 – I fondi risparmiati dalla Confederazione nella cooperazione allo sviluppo -secondo Caritas Svizzera- sono da investire nella ricostruzione della Siria dove milioni di edifici vanno ricostruiti. La formazione della manodopera potrebbe essere un campo in cui investire. Da Caritas un appello anche a migliorare lo statuto degli 8000 siriani che si trovano in terra elvetica ancora con lo statuto di «persone ammesse provvisoriamente» ma non con quello di «rifugiati».

La Valcolla in aiuto della Siria

14.03.2019 – Due cene in due sabati di marzo per essere solidali con la Siria. La prima il 16 con cucina libanese, la seconda il 30 con cucina romana.

Padre Jens a Losone: «Per accogliere i profughi bisogna capire i loro reali bisogni»

12.03.2019 – Nato in Germania, a Berlino, cresciuto a Effrettikon, battezzato dopo la conversione in Siria dallo stesso padre Dall’Oglio, entrato nella Comunità di Mar Moussa nel 1996 e ordinato sacerdote caldeo in Iraq. Padre Jens Petzold vive attualmente a Sulaymaniya, a nord dell’Iraq, sul confine con l’Iran. Una città di 600'000 abitanti, relativamente tranquilla, ma con il problema dei profughi siriani da affrontare, come ci racconta egli stesso in occasione della sua visita alla parrocchia di Losone, invitato dal parroco don Jean-Luc e da Aiuto alla Chiesa che soffre (ACN).

Anche Dall’Oglio tra gli ostaggi dei jihadisti a Baghuz, secondo fonti curde

04.03.2019 – La testata libanese Al-Akhbar, che riporta la notizia, arriva a scrivere che sarebbe imminente la liberazione del padre gesuita e degli altri ostaggi in mano ai miliziani del Daesh.

A Roma una fiaccolata per Padre Dall'Oglio

14.02.2019 – L’Associazione Amici di Padre Dall'Oglio si è ritrovata ieri sera, 13 febbraio, a Roma insieme ai familiari e a tante associazioni italiane per una fiaccolata e un momento di riflessione dedicato al gesuita rapito in Siria nel 2013.

Padre Dall'Oglio è ancora vivo

07.02.2019 – Il Times rivela che padre Dall'Oglio sarebbe ancora vivo. Non è la prima volta che giungono notizie positive su Padre dall’Oglio, rapito in Siria nell’estate 2013. Secondo quanto riportato dal quotidiano britannico (che si rifà a fonti curde), il sacerdote si troverebbe nelle mani del Califfato.

Unicef: «in Siria le vite dei bambini sono appese a un filo»«»

04.01.2019 – «I bambini continuano a pagare il prezzo più alto a causa dell’escalation di violenze nel Nord Ovest della Siria»«». Lo sostiene, oggi, l’Unicef, che ha ricevuto notizie allarmanti secondo cui sarebbero state uccise 80 persone, tra cui 1 bambino»«».

Siria, il Natale dei francescani con i bambini abbandonati di Aleppo

28.12.2018 – Padre Firas Lufti racconta i progetti nella città che torna faticosamente alla normalità a favore di minori traumatizzati dal conflitto o nati da stupri dei jihadisti .

Auguri di Natale dalla Siria

21.12.2018 – Nelle parole di mons. Antoine Audo vescovo caldeo di Aleppo la situazione nel nord- est che i militari USA stanno per lasciare e gli auguri per il prossimo Natale.

Nuovo rapporto ACN sulla libertà religiosa: la situazione sta peggiorando in molti Paesi!

22.11.2018 – Pubblicato oggi il nuovo rapporto ACN sulla libertà religiosa nel mondo. La situazione è andata peggiorando in ben 18 dei 38 Paesi in cui la situazione era già stata definita come «fortemente allarmante»«». Il 60% della popolazione mondiale vive in un Paese, dove la libertà religiosa non è rispettata e vi sono inoltre ben 38 Paesi dove la violazione della libertà religiosa sfocia in una persecuzione. Ce ne parla Roberto Simona, Responsabile per la Svizzera francese e italiana di ACN.

Tags

Tags