Per la Domenica dei rifugiati, l'appello della Chiesa svizzera e della Comunità ebraica

07.06.2019 – Come si legge sul sito della Conferenza dei vescovi svizzeri, in occasione della Domenica (16 giugno) e del Shabbat dei rifugiati (15 giugno), la Federazione svizzera delle comunità israelitiche e le tre Chiese nazionali invitano Confederazione, Cantoni e Comuni a istituire un sostegno linguistico intensivo e qualificato per i rifugiati.

Il Papa: «L'atteggiamento verso i migranti è un campanello d'allarme del declino»

27.05.2019 – «Gesù Cristo ci chiede di non cedere alla logica del mondo, che giustifica la prevaricazione sugli altri per il mio tornaconto personale o quello del mio gruppo: prima io e poi gli altri! Invece il vero motto del cristiano è «prima gli ultimi!»«», scrive Bergoglio nel messaggio pubblicato oggi in vista dalla giornata del migrante e del rifugiato

Modello Baranzate

14.05.2019 –

L'opinione di Caritas Ticino sul «decreto sicurezza» italiano

11.05.2019 – Il «decreto sicurezza» del Governo italiano fa molto discutere. Che opinione si è fatta Caritas Ticino di quanto sta accadendo nella vicina penisola? Lo abbiamo chiesto a Marco Fantoni, direttore dell'ente caritativo ticinese

Caritas Como sul Decreto sicurezza: «Introdotte restrizioni che ci rendono carcerieri»

11.05.2019 – Migranti: Caritas Como denuncia il «decreto sicurezza» di Salvini. Intervista a Roberto  Bernasconi, direttore della  Caritas di Como e Marco Fantoni, Direttore di Caritas Ticino,

La conferenza episcopale messicana torna sul problema dei migranti

10.05.2019 – La drammatica realtà dei fatti — al confine meridionale la città di Tapachula, in Chiapas, sta vivendo una vera e propria crisi umanitaria — ha spinto martedì scorso il presidente della Conferenza episcopale, Rogelio Cabrera López, a diffondere un appello alle autorità di quel distretto federale affinché attuino un adeguato piano di emergenza.

La proposta di Caritas Svizzera: la Confederazione investa nella ricostruzione in Siria

25.04.2019 – I fondi risparmiati dalla Confederazione nella cooperazione allo sviluppo -secondo Caritas Svizzera- sono da investire nella ricostruzione della Siria dove milioni di edifici vanno ricostruiti. La formazione della manodopera potrebbe essere un campo in cui investire. Da Caritas un appello anche a migliorare lo statuto degli 8000 siriani che si trovano in terra elvetica ancora con lo statuto di «persone ammesse provvisoriamente» ma non con quello di «rifugiati».

«La tratta delle persone è una piaga dell'umanità»

11.04.2019 – Questa mattina, 11 aprile, Francesco ha ricevuto i partecipanti alla Conferenza internazionale sulla tratta di persone, organizzata dalla Sezione Migranti e Rifugiati del Dicastero per il Servizio dello sviluppo umano integrale. Nonostante gli sforzi compiuti, sulla tratta – dice – c’è ancora «molto»«» da fare.

Papa: «Il mio viaggio in Marocco sulle orme di San Francesco e San Giovanni Paolo II»

03.04.2019 – «Servire la speranza, in un tempo come il nostro, significa anzitutto gettare ponti tra le civiltà», ha spiegato il Pontefice che ha ripreso con i fedeli presenti all'udienza generale il suo recente viaggio in terra magrebina. Bergoglio ha ripreso la sollecitudine verso i migranti che ha indicato con 4 verbi «accogliere, proteggere, promuovere e integrare»

Un terzo dei membri della Chiesa cattolica in Svizzera proviene da una storia di immigrazione

25.03.2019 – Ogni anno, circa 21'000 servizi religiosi sono celebrati in più di 20 lingue straniere e riti diversi. Sono 35 i milioni di franchi stanziati ogni anno per la cura pastorale dei migranti. Lo dice il rapporto sulla Pastorale dei migranti.

Tags

Tags