Card. Gracias: la Chiesa cattolica in India è al 100% con i cristiani dalit

21.03.2017 – L’arcivescovo di Mumbai ha partecipato all’incontro del Consiglio nazionale dei dalit cristiani. In India la maggioranza dei cattolici sono dalit, cioè 12 milioni su un totale di 19. La Chiesa ha stilato nuove politiche per consentire una maggiore integrazione.

India: l’ecumenismo del sangue e nuove vocazioni

25.01.2017 – Un pastore arrestato in Telangana mentre distribuiva copie della Bibbia, è ricoverato in gravi condizioni. Ma i molti martiri non hanno frenato la spinta alle vocazioni, in aumento nello Stato indiano.

Card. Gracias: L’anima non-violenta dell’Asia e il Messaggio del Papa per la pace

03.01.2017 – «L’essenza dell’anima asiatica è la non violenza»«». Lo dice il card. Oswald Gracias, arcivescovo di Mumbai e presidente della Federazione delle Conferenze episcopali asiatiche.

India, un aggressione al giorno contro i cristiani

15.12.2016 – La denuncia di Open Doors: «Nel 2016 già registrati 365 casi di aggressioni gravi contro individui o istituzioni cristiane che hanno coinvolto oltre 8.000 battezzati. Nel 2014 erano stati 120»

India: La marcia per la vita conclude il Simposio in difesa della famiglia

25.10.2016 – Si conclude il Simposio nazionale dal titolo: «Una chiamata alla libertà e alla giustizia nella famiglia e nella società: preoccupazioni etiche e approcci pastorali»«». A Bandra, nell’ultimo giorno di celebrazione ha avuto luogo la marcia per la vita dalla chiesa di Sant’Andrea alla Basilica di Nostra Signora del Monte. Mons. Gracias: «Oggi la vita umana è minacciata su molti fronti: è necessario un cambiamento»«».

«Cosa è l'amicizia?» di p.Adolfo L'Imperio

10.10.2016 – «Cosa è l'amicizia?». Lettera di p.Adolfo L'Imperio

Delhi vuole mettere al bando l’utero in affitto

25.08.2016 – Il governo ha presentato un disegno di legge che impone nuove regole. Solo le coppie indiane sposate da almeno cinque anni potranno ricorrere alla fecondazione assistita e le madri in affitto devono essere parenti dei genitori. Sono esclusi i single, gli stranieri e gli omosessuali.

E’ morto mons. Raphael Cheenath, arcivescovo emerito dei martiri dell’Orissa

16.08.2016 – E’ morto a Mumbai e non in Orissa perché era stato minacciato di morte. Ha guidato la Chiesa durante i pogrom del Kandhamal e ha combattuto per i diritti delle vittime e dei sopravvissuti.

Card. Gracias: La Chiesa sia sempre agente di riconciliazione e pace in India

16.08.2016 – In occasione del 70mo anniversario dell’Indipendenza del Paese, celebrato ieri, l’arcivescovo di Mumbai ringrazia il Signore per i doni concessi alla comunità cattolica. La festa cade nell’anno del Giubileo e della canonizzazione di Madre Teresa, un «dono speciale»«» per tutto il mondo. L’impegno dei cattolici è dedicato alla comprensione reciproca. Condanna per il proselitismo forzato ma una ferma richiesta per la libertà di culto e di coscienza.

Ranchi: suor Mary Bernadette Prasad Kispotta, prima Serva di Dio di origini tribali

10.08.2016 – È la fondatrice della Congregazione delle figlie di Sant’Anna. Deceduta nel 1961, la religiosa ha lavorato tutta la vita per educare gli abitanti dei villaggi nell’entroterra. A novembre 2015 formata la prima Commissione diocesana per giudicare la sua santità, a luglio è arrivato il ›nihil obstat’ da parte della Santa Sede. Card. Toppo: «È tutto merito della misericordia di Dio»«».

Tags

Tags