Dorotea Wyss. Non una santità per par condicio ma per onesta reciprocità

30.03.2019 – «Era attesa e desiderata da tanto tempo la richiesta di venerare Dorotea Wyss che i Vescovi svizzeri hanno rivolto al Papa». A dirlo è Beatrice Brenni, membro dell'Unione Femminile Cattolica Ticinese. Ed è vero, da più parti se ne è parlato, soprattutto durante il 600esimo dalla nascita di san Nicolao della Flüe, suo marito.

Dorotea sarà venerata con San Nicolao della Flüe?Lo chiedono i Vescovi svizzeri

01.03.2019 – Forza, pazienza e costanza erano le caratteristiche di Dorotea Wyss. Si chiede ora di poterla venerare insieme al marito, il patrono della Svizzera.

Tags

Tags