La Chiesa ucraina: modello di testimonianza della verità

12.03.2019 – Uscita da una doppia persecuzione più rinvigorita di prima, la Chiesa greco cattolica ucraina rappresenta un promemoria per la chiesa universale: senza la prova, l’uomo si arrocca dentro se stesso, dimenticando Dio.

Ortodossi: il Patriarcato russo risponde all'autocefalia ucraina

12.10.2018 – Secondo quanto riporta l’agenzia russa Interfax una risposta definitiva sarà data in una riunione del Santo Sinodo ortodosso a Minsk il 15 ottobre.

«Si procede per l’autonomia alla Chiesa ortodossa ucraina da Mosca»«»

12.10.2018 – Il comunicato finale con le decisioni del sinodo presieduto dal patriarca Bartolomeo per arrivare all’autocefalia a Kiev.

Urbi et Orbi. Papa: rendiamo il mondo più umano e più degno dei bambini

25.12.2017 – Nei volti dei bambini, specie quelli che nel mondo patiscono guerra, violenza e migrazioni forzate, riconosciamo il Bambino di Betlemme : è il forte appello del Papa nel Messaggio di Natale.

«Ancora più ortodossi grazie a Giussani»/catt.ch/gdp

17.12.2017 – SPECIALE SABATO – L'intervista al prof. Filonenko di fede ortodossa, laureato in fisica nucleare, filosofia e teologia, tra i relatori al convegno internazionale di Lugano.

Ucraina: un milione di bambini ucraini allo stremo

20.02.2017 – A quasi quattro anni dall’inizio del conflitto, sono ancora migliaia i bambini che devono fare i conti con il dramma della guerra, costretti a vivere in condizioni disumane. A lanciare l’allarme, ancora una volta, ci pensa l’Unicef, il fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia.

«Grazie per la vostra generosità» / catt.ch/gdp

03.05.2016 – La comunità ucraina presente in Ticino ha voluto ringraziare Mons. Vescovo Valerio Lazzeri, la Diocesi e tutti i parroci e i fedeli che hanno aderito alla colletta indetta da Papa Francesco per la popolazione del Paese dell'Est europeo colpita dalla guerra.

Mons. Gugerotti: Ucraina soffre dimenticata, grati per appello del Papa

05.04.2016 – Operazioni chirurgiche senza anestesia, ragazzine madri abbandonate negli orfanotrofi dopo abusi di guerra, «pendolarismo»«» lungo zone del fronte per trovare di che vivere: questi e molti altri drammi si consumano ogni giorno in Ucraina, nel silenzio pressoché totale dei media.

Tags

Tags