Il vallesano Pierre Burcher ad interim alla guida della Diocesi di Coira

20.05.2019 – Pierre Burcher 73 anni, è stato vescovo ausiliare nella diocesi di Losanna, Ginevra e Friburgo. Successivamente è stato alla guida della diocesi islandese di Reykjavik, carica a cui ha rinunciato nell'ottobre 2015 perché una grave polmonite lo ha indotto a lasciare l'Islanda. Burcher assumerà ad interim la carica di vescovo ausiliare di Coira, fino alla nomina del successore di Huonder.

Si è spento il vescovo emerito di Coira Amedeo Grab

20.05.2019 – Si è spento improvvisamente domenica 19 maggio a Roveredo Grigioni il vescovo emerito di Coira Amedeo Grab. Figura molto amata nella Svizzera italiana e in Ticino, viene ricordato non solo quale vescovo di grande spessore umano e culturale dai suoi fedeli delle vallate italofone dei Grigioni ma anche dai tanti ticinesi che lo conobbero come rettore del Papio di Ascona che diresse in passato.

Studiare teologia in Svizzera: quattro facoltà sotto la lente d'ingrandimento

19.05.2019 – Viaggio multimediale delle redazioni di catt/kath/cath nelle quattro facoltà teologiche cattoliche della Svizzera per incontrare i rispettivi rettori e gli studenti: lo stato di salute degli atenei è buono, il trend degli iscritti è positivo: la scienza su Dio ha ancora qualcosa da dire a livello accademico e non solo.

Nella Basilica di San Pietro la preghiera per le 23 nuove Guardie Svizzere

06.05.2019 – Stamane i 23 nuovi alabardieri hanno partecipato con amici, familiari, autorità politiche ticinesi e svizzere alla Santa Messa all'altare della Cattedra di San Pietro in Vaticano animata dai cantori della Turrita di Bellinzona. Questa sera alle 17 il solenne giuramento delle nuove Guardie, tra le quali 3 ticinesi e un giovane della valle Poschiavo. Fotogallery della Messa.

La Comunione mondiale delle Chiese riformate si riunisce nel convento zurighese di Kappel. Rappresentanti oltre 80 milioni di cristiani

03.05.2019 – La Comunione mondiale delle Chiese riformate (CMER) dall'8 al 17 maggio risiederà nel convento di Kappel, nel Canton Zurigo. Essa risponde a un invito dewlla FEPS, la Federazione delle Chiese protestanti svizzere.La CMER rappresenta oltre 80 milioni di cristiani di 232 Chiese diverse sparse per il mondo.

Nuovo itinerario per un affascinante ciclopellegrinaggio ad Einsiedeln

03.05.2019 – È stato presentato in questi giorni un nuovo interessante itinerario di pellegrinaggio nel cuore dell'Europa. Una strada di 275 km da Rottenburg-am-Neckar, nel sud della Germania, fino al cuore della Svizzera centrale sulle orme di San Meinrado, l'eremita che visse ad Einsiedeln e la cui vicenda fu all'origine dell'abbazia elvetica.

Le religioni al salone del libro di Ginevra

02.05.2019 – In corso dal 1. al 5 maggio al Palexpo tra i vari stand diversi sono dedicati a tematiche religiose e al dialogo tra le religioni. Pure presenti degli autori di opere che parlano di fede.

La proposta di Caritas Svizzera: la Confederazione investa nella ricostruzione in Siria

25.04.2019 – I fondi risparmiati dalla Confederazione nella cooperazione allo sviluppo -secondo Caritas Svizzera- sono da investire nella ricostruzione della Siria dove milioni di edifici vanno ricostruiti. La formazione della manodopera potrebbe essere un campo in cui investire. Da Caritas un appello anche a migliorare lo statuto degli 8000 siriani che si trovano in terra elvetica ancora con lo statuto di «persone ammesse provvisoriamente» ma non con quello di «rifugiati».

Svizzera. Si conclude oggi la 50esima Campagna ecumenica

22.04.2019 – Oggi si conclude la 50esima Campagna ecumenica di Pane per tutti, Sacrificio Quaresimale e Essere solidali. Le tre organizzazioni di cooperazione allo sviluppo desiderano, con un cominicato, dire grazie ai numerosi volontari e volontarie nelle parrocchie e nelle comunità e alle tre ospiti provenienti dai paesi del Sud. È un lungo viaggio quello che Sacrificio Quaresimale e Pane per tutti hanno percorso insieme dal 1969, e in seguito con il sostegno di Essere solidali. Eppure molte cose ci ricordano la situazione di 50 anni fa. La cooperazione allo sviluppo ancora oggi è sotto pressione e il mondo è tuttora segnato da ingiustizie e squilibri.

I rosari per la pace distribuiti dal Papa sono nati da un'idea svizzera

15.04.2019 – In occasione della Messa delle Palme Bergoglio fa distribuire in piazza San Pietro delle coroncine del Rosario realizzate in Palestina. All'origine del progetto di preghiera per la pace, ci sono due svizzeri: Daniel Pittet e il vescovo svizzero Pierre Bürcher, che vive a Gerusalemme.

Tags

Tags