Parolin: popoli non si chiudano, la solidarietà è l'alternativa al terrore

01.02.2017 – Contro le minacce alla pace e alla sicurezza, oggi più che mai non serve chiudersi nei propri interessi, ma «fare della solidarietà tra le persone e i popoli l’alternativa alle armi, alla violenza, al terrore»«»: è quanto ha detto il cardinale segretario di Stato Pietro Parolin, in viaggio in Madagascar in occasione delle celebrazioni per i 50 anni dei rapporti diplomatici tra la Santa Sede e il Paese insulare al largo della costa orientale dell’Africa.

Tags

Tags