Reportage: A Damasco e Homs i bimbi disegnano bombe / GdP

26.01.2017 – Seconda puntata del nostro viaggio in Siria. Partiamo dalla Capitale per dirigerci verso la nostra meta: Aleppo. Sulla strada, macerie e gente allo stremo.

Reportage: A Deir Mimas, tra chi ha perso tutto / GdP

25.01.2017 – Prima puntata del viaggio tra Beirut, Damasco, Aleppo e dintorni. Con padre Toufik, della Custodia di Terra Santa, incontriamo i profughi fuggiti soprattutto dalle violenze dell’ISIS.

Attentato al Cairo: la condanna della Chiesa cattolica. Le reazioni dal mondo arabo

12.12.2016 – Strage alla Cattedrale del Cairo, almeno 25 morti. In Egitto la III domenica d'Avvento si è tinta di rosso: un attentato sta riportando il terrore nell'intera popolazione, soprattutto in quella copta.

«Durante il sequestro in Siria pregavo per i miei carcerieri dell'Isis» – Padre Jacques Mourad

18.11.2016 –

Aleppo, il vicario siro-ortodosso: bevo il calice amaro della croce

09.11.2016 – Scampato alla morte, Raban Boutros Kassis rinnova l’appello a salvare la città martire, dove sono rimasti 35mila cristiani. E ricorda i religiosi rapiti.

Qaraqosh, la prima messa nella cattedrale devastata dallo Stato islamico

31.10.2016 – L’arcivescovo siro-cattolico ha visitato la più importante città cristiana d’Iraq, da poco strappata ai jihadisti. Qaraqosh porta le «cicatrici»«» dei combattimenti. Necessario sminare i terreni disseminati di ordigni prima di far tornare la popolazione. Prioritario ricostruire le infrastrutture. Per gentile concessione del L’Orient-LeJour.

A Mosul l’ISIS fa strage di innocenti / gdp.ch

24.10.2016 – Nuovo attacco a sorpresa del Califfato contro Rutba e i civili usati come scudi umani. Il Papa: «Bambini uccisi a sangue freddo, una crudeltà che fa piangere».

Il rabbino: «Mio figlio ucciso dall’Is. Ma con l’islam si vive in pace»«»

20.10.2016 – Viaggio nella comunità ebraica di Tunisi. Parla il capo della Grande Sinagoga Bato Hattab, padre di Yoav, assassinato a 21 anni il 9 gennaio 2015 al supermercato kosher di Parigi.

Patriarca caldeo: con la liberazione di Mosul, gli irakeni trovino pace e unità

19.10.2016 – I cristiani di Qaraqosh, nella piana di Ninive, hanno festeggiato con messe, balli e canti la liberazione della loro cittadina. Giunta al terzo giorno, prosegue l’offensiva dell’esercito irakeno e dei Peshmerga verso Mosul. Lo Stato islamico usa i civili come scudi umani. Mar Sako esorta gli irakeni a lavorare per la nascita di una «democrazia genuina e civile»«».

Il cerchio si stringe intorno al Califfato / gdp.ch

17.10.2016 – Daqib strappata all'ISIS, mentre l'esercito iracheno prepara l'offensiva su Mosul. Aleppo intanto continua a bruciare: la testimonianza di padre Ibrahim.

Tags

Tags