I vescovi di Aleppo rapiti non sono nelle mani dell’Isis

30.08.2017 – Il leader Nasrallah racconta che nelle trattative sulla resa dei miliziani sulle montagne tra Libano e Siria si è parlato anche della sorte dei due presuli, scomparsi dall’aprile 2013.

Offensiva irakena contro l’Isis a Tal Afar, timori per la sorte di migliaia di civili

22.08.2017 – I soldati governativi hanno già assunto il controllo di alcuni villaggi nell’area. La città sorge lungo la via che collega Mosul al confine siriano ed è strategica per il passaggio di uomini e merci. All’interno vi sarebbero fino a 50mila persone intrappolate. Visita a sorpresa in Iraq del capo di Pentagono, previsti incontri con il premier e il presidente curdo.

Barcellona, un attacco in stile Isis/GdP.ch

18.08.2017 – Lo Stato islamico di Abu Bakr al Baghdadi ha messo da tempo il Paese nel mirino. I sostenitori dell'Isis si sono affrettati a celebrare «l'attacco di Barcellona».

L’ISIS e il business dell’archeologia/ GdP.ch

16.08.2017 – Nonostante le sconfitte, gli jihadisti controllano una fetta di mercato. I beni archeologici vengono rivenduti in Europa dell’Est, ma anche in Svizzera e Germania.

Isis in Estremo Oriente: una realtà poco conosciuta

07.08.2017 – Il mondo festeggia la liberazione di Mosul e attende quella di Raqqa. Pochi però, anzi pochissimi sanno che l’Isis ha tentacoli che raggiungono l’Estremo Oriente, e che anche lì ha una propria capitale: Marawi.

Patriarca Sako: preoccupa rimozione sindaco cristiano di Alqosh

21.07.2017 – In Iraq, dopo la cacciata del sedicente Stato Islamico da Mosul, la situazione resta tesa con episodi di violenza ed esecuzioni sommarie.

Mosul liberata, Sako: «I cristiani tornino anziché litigare tra loro»«»

14.07.2017 – In un messaggio alle comunità il monito del patriarca caldeo: «È l’ora della verità. Non perdiamo tempo ad aspettare e dividerci».

Iraq: cristiani prudenti dopo la liberazione di Mosul

12.07.2017 – Prudenza e preoccupazione: sono questi i sentimenti prevalenti fra i cristiani iracheni sfollati, dal 2014 rifugiati ad Erbil nel Kurdistan-iracheno, dopo l'annuncio della liberazione di Mosul dalle truppe dell'Is

Musulmani in Europa, chi sono / GdP

11.07.2017 – Ecco quali problemi li assillano e cosa attrae i giovani nelle spire dell'ISIS. L'editoriale di Claudio Mésoniat.

Mar Sako: contro le distruzioni Isis, i piani di ricostruzione e convivenza per Mosul e Ninive

23.06.2017 – Il patriarca caldeo condanna la distruzione della moschea di Mosul e le devastazioni dell’Isis, una «cultura di morte»«». La preghiera davanti alla chiesa di p. Ragheed e la voglia di convivenza fra cristiani e musulmani. L’invito ai fedeli di Europa e Occidente a visitare i profughi, insegnando loro «ad avere più fiducia nel futuro»«». Un bilancio della ricostruzione e il rientro dei primi sfollati.

Tags

Tags