Libia, Migrantes: è luogo di torture per tanti

17.11.2017 – Il  ministro degli Esteri tedesco, Sigmar Gabriel, afferma che nei centri di detenzione in Libia «è vero che le violenze e i soprusi sono all'ordine del giorno»«». Il commissario europeo Dimitris Avramopoulos ieri ha avvertito che senza l'azione dell'Unione europea e senza «gli sforzi eroici» dell'Italia andrebbe anche peggio.

Strage in Texas. Card. DiNardo: non si può tollerare la violenza armata

07.11.2017 – «Esiste un problema di base nella nostra società e di questo tutti dobbiamo essere consapevoli. Una cultura della vita non può più tollerare la violenza armata in ogni sua forma»«». Lo ha dichiarato con fermezza il card. Daniel DiNardo, presidente della Conferenza episcopale statunitense.

Rapporto Unicef: «La violenza contro i minori non conosce limiti»

03.11.2017 – «La violenza contro i bambini non risparmia nessuno e non conosce limiti». E' la dichiarazione di Cornelius Williams, Responsabile Unicef per la Protenzione dell'Infanzia, a margine della presentazione del nuovo Rapporto sulla violenza contro i minori, realizzato dall'organizzione dell'Onu: »A Familiar Face: Violence in the lives of children and adolescents» (Un volto familiare: la violenza nella vita di bambini e adolescenti). 

Terres des Hommes presenta il Dossier Indifesa: agire in sinergia contro la violenza

12.10.2017 – Scuola, lavoro, ambiente domestico. La violenza su bambine e ragazze viene registrata in qualsiasi luogo, quotidianamente, ed è la seconda causa di morte, tra i 10 e i 18 anni, per le «indifese»«» di tutto il mondo.

INDIA – La «legge anti-conversione»«» in Jharkhand: fonte di violenza e polarizzazione religiosa

22.09.2017 – Le «leggi-anti conversione»«», che di fatto sono strumenti per coartare la libertà religiosa, continuano a destare preoccupazione e polarizzare la società indiana: lo racconta all’Agenzia Fides il gesuita p. Michael Kerketta, teologo indiano e docente a Ranchi, capitale dello stato indiano di Jharkhand, nell'India settentrionale.

Caos e violenza in Centrafrica: colpite anche comunità cristiane

10.08.2017 – Nonostante la tregua firmata a giugno a Roma, dall’inizio del mese di luglio sono almeno sessanta le persone rimaste uccise negli scontri nella Repubblica Centrafricana.

Centrafrica: «stanno attaccando uomini e bambini»

10.08.2017 – I drammatici messaggi di Juan José Aguirre, il comboniano spagnolo che guida la diocesi centrafricana: «Hanno attaccato e saccheggiato la missione di Gambo, ci sono stati cinquanta morti»«».

Il Papa per il Sud Sudan: progetto di Francesco per vittime della violenza

21.06.2017 – Si chiama «Il Papa per il Sud Sudan»«» l’intervento di sostengo nel campo della sanità, dell'educazione e del lavoro agricolo, di un importo poco inferiore al mezzo milione di dollari, con cui Francesco ha deciso di manifestare concretamente carità e vicinanza alla popolazione del Paese in guerra dal 2013 per la rivalità dei vertici politici.

Violenze a Parigi: «le nostre preghiere per Théo»«»

08.02.2017 – La Chiesa cattolica di Saint-Denis si stringe attorno a Théo, il ragazzo aggredito dalla polizia, e risponde alla sua richiesta assicurando preghiere per lui, per la sua famiglia, per il ritorno della pace nel quartiere di Aulnay-sous-Bois. Prende oggi la parola dopo giorni di scontri, il vescovo di Saint-Denis, monsignor Pascal Dellanoy.

Violenza – Rio, la denuncia di Amnesty: 8 morti

25.08.2016 – «Il Brasile ha perso la più importante medaglia di Rio 2016: diventare campione dei diritti umani».

Tags

Tags