Via libera di papa Francesco alla nuova traduzione del Messale

24.05.2019 – Era il novembre del 2018 quando l’Assemblea della Conferenza Episcopale Italiana, alla quale la nostra Diocesi di Lugano si riferisce per i testi liturgici di lingua italiana, accoglieva la nuova versione che, prima di essere definita «ufficiale»«», necessitava però di essere approvata dalla Santa Sede. Ora il testo italiano è passato al vaglio della Congregazione per il culto divino e la disciplina dei Sacramenti per la necessaria confirmatio e ha ricevuto la definitiva conferma da Papa Francesco.

Bibbia e Corano. Si conclude il ciclo di conferenze alla Biblioteca Salita dei Frati

22.02.2019 – Si terrà lunedì prossimo, 25 febbraio, alle 20.30 negli spazi della Biblioteca Salita dei Frati a Lugano, l’ultimo incontro per il ciclo «Bibbia e Corano», intitolato «Per leggere e tradurre il Corano oggi». Interverranno Antonio Cuciniello, islamologo e Mahmoud Mohammed Elmoaamly, traduttore e teologo.

Tradurre senza tradire: le traduzioni della Bibbia e del Corano. Ciclo di conferenze a Lugano

08.02.2019 – Primo appuntamento per lunedì prossimo, 11 febbraio alle 20.30 nella sede della Biblioteca Salita dei Frati, con la conferenza Per leggere e tradurre i testi della Bibbia ebraica/Primo Testamento oggi.

Il «Padre Nostro», ovvero la sollecitudine di Dio verso le nostre fragilità

31.01.2019 – Ieri sera al Centro comunitario della Chiesa evangelica di Lugano la conferenza dal titolo «Padre Nostro...cambiamento di una preghiera o di una Chiesa?» con i relatori Giuseppe La Torre e Renzo Petraglio. «La parola chiave per capire questa preghiera – hanno spiegato – è la relazione. Le parole non sono l’essenza della preghiera, la sua essenza è il rapporto con Dio: tu mi sei padre, io ti sono figlio. È l’azione di Dio nella nostra vita, l’aprirsi verso di Lui dopo aver scoperto la sua apertura verso di noi. Il Padre Nostro è consapevolezza di apertura»«».

Disponibile la App per ascoltare il Papa nella propria lingua

27.07.2018 – Spagnolo, inglese, francese, tedesco e portoghese: grazie a Vatican Audio anche da Piazza San Pietro ora è più facile e veloce ascoltare le parole di Papa Francesco.

Padre Nostro, in novembre la nuova formulazione

31.01.2018 – La disposizione della CEI sarà valida anche in Ticino.

«Non ha cambiato il Padre Nostro»/catt.ch/gdp

15.12.2017 – Nel suo commento Azzolino Chiappini si sofferma sulla traduzione del Padre Nostro usata da papa Francesco in un programma televisivo di TV 2000.

Traduzioni Testi Liturgici. Papa scrive a card. Sarah su «Magnum Principium»«»

25.10.2017 – inviato una lettera al cardinale Robert Sarah per «esprimere semplicemente»«» e «chiaramente»«» alcune osservazioni sul Motu proprio Magnum Principium sulle traduzioni dei testi liturgici e dei testi biblici.

Tags

Tags