Lourdes: cronaca e fotogallery del primo giorno di pellegrinaggio con la Diocesi di Lugano

19.08.2019 – La prima giornata a Lourdes per i 375 pellegrini ticinesi partiti ieri in pellegrinaggio con l'Opera Diocesana Pellegrinaggi, nonostante la stanchezza del viaggio, si è svolta come da programma, con la S. Messa nella chiesa di S. Bernardette e la deposizione del cero dei pellegrini alla grotta.

Oggi a Lourdes con i pellegrini ticinesi

19.08.2019 – Sono entrati nel vivo del pellegrinaggio gli oltre 370 pellegrini ticinesi partiti ieri alla volta di Lourdes, per la 62esima volta in viaggio con la Diocesi di Lugano e l'Opera Diocesana Pellegrinaggi.

Lourdes: cronaca e fotogallery della partenza del pellegrinaggio ticinese

18.08.2019 – I 375 ticinesi sono partiti in bus e aereo per il Santuario francese. Le emozioni di alcuni di loro raccolte dal sito catt.ch alla partenza e le prime immagini del viaggio. L'arrivo dei bus è previsto per domani mattina. Il sito catt.ch pubblicherà ogni giorno foto e testimonianze da Lourdes, mentre un'equipe di Strada Regina che viaggia con il pellegrinaggio, realizzerà un reportage in onda alla RSI.

Giovani ticinesi a Santiago de Compostela per scoprire la bellezza dietro la fatica

17.08.2019 – Il 24 luglio il gruppo ha raggiunto Vilarinho-Barcelos (27 km), il 25 Ponte de Lima (34 km, la tappa più lunga e impegnativa), il 26 Rubiaes (18,5 km, arrivo in Spagna e orologi avanti di un’ora), il 28 Porriño (17 km), il 29 Pontevedra (33 km), il 30 Caldasde- Reis (22 km), il 31 Padròn (19 km) e, infine, il 1. agosto: Santiago, raggiunto dopo gli ultimi 24 chilometri di marcia.

Il sacro nel Ticino: testimonianze barocche in Val di Blenio

10.08.2019 – Fra le Tre Valli ambrosiane, quella di Blenio è certamente la più ricca di testimonianze del Sei e Settecento, dato che molte delle chiese originariamente romaniche furono sostituite da nuovi, solenni edifici capaci di accogliere popolazioni piuttosto numerose.

Le bellezze storico artistiche del Canton Ticino: Monti di Curogna

04.08.2019 – Fin qui, nella piccola serie sui gioielli dell’arte sacra in Ticino abbiamo privilegiato i centri abitati. Oggi saliamo ai monti, perché spesso, gli abitanti dei paesi di pianura vollero abbellire anche chiesine ed oratori dei principali maggenghi, per ritrovare nella vita semi-nomade degli abitanti di molte valli, dei luoghi in cui incontrare uno spazio di bellezza e di preghiera.

Fratel Biagio, la voce dei migranti, in queste ore in Ticino

02.08.2019 – In queste ore fratel Biagio Conte – addosso solo un saio, con sé il minimo indispensabile – sta attraversando il Ticino diretto a Strasburgo, per «scuotere le coscienze e aprire i cuori duri», soprattutto in merito alla questione migratoria. Dopo una notte in seminario, è ripartito alla volta di Bellinzona.

Padre Fusco commenta la lettera pastorale del vescovo di Lugano

29.07.2019 –

Il vescovo Lazzeri celebra al Penitenziario, quella «porzione» di Chiesa che è a Lugano

27.07.2019 – «La parola che il Vescovo porterà domenica 28 luglio oltre le sbarre della Stampa è un invito a coltivare la libertà interiore che vive in ogni uomo, una libertà guadagnataci a caro prezzo!», così scrive padre Michele Ravetta, cappellano del carcere La Stampa riflettendo sulla celebrazione che mons. Lazzeri vivrà con i detenuti. «Una Messa celebrata insieme, persone come gli altri, amati e sostenuti da una Chiesa che guarda alle periferie esistenziali», scrive padre Michele.

Scout: la storia di confine delle «Aquile Randagie» è diventata un film

24.07.2019 – Giovani capaci di pensare con la propria testa e di opporsi a leggi ingiuste al punto da essere disposti a dare anche la vita. È la storia delle «Aquile randagie» un gruppo di scout di Milano che rimase attivo durante gli anni oscuri del fascismo in Italia, mettendo in salvo numerosi ebrei attraverso il confine con la Svizzera. Ieri c'è stata l'anteprima del film che racconta la loro storia. Guarda il trailer.

Tags

Tags