Profughi di Mosul: l’amore e l’accoglienza della Chiesa contro la follia dell’Isis

01.12.2016 – P. Samir ha raccolto le testimonianze di quattro capi famiglia, fuggiti nel 2014 con l’arrivo dello Stato islamico. Cristiani, yazidi, sabei e arabi musulmani raccontano le violenze jihadiste le difficoltà dell’esilio, insieme alle speranze per la liberazione di Mosul. L’aiuto «amorevole»«» della Chiesa e della comunità cristiana una risposta alla violenza jihadista. 

Profughi nel mondo: metà sono bambini / gdp.ch

21.06.2016 – Le Nazioni Unite chiedono un patto globale per fronteggiare l’emergenza internazionale. In fuga 65 milioni di persone, sei milioni in più rispetto al 2014.

Il Kenya vuole chiudere Dadaab, il più grande campo profughi al mondo

03.06.2016 – Il governo annuncia un piano per smantellare «nel più breve tempo possibile» la città dei rifugiati. L’Onu insorge. Bono degli U2: «E’ il parcheggio della disperazione»

Tags

Tags