Papa: la pace di Gesù come la calma del mare profondo

21.05.2019 – L'omelia della Messa a Casa Santa Marta questa mattina è una riflessione che Francesco svolge sul dono promesso da Gesù prima di congedarsi dai suoi discepoli: la pace. Quella che non viene dal mondo ma dallo Spirito Santo è profonda, rimane durante le prove anzi ci dà il coraggio di andare avanti facendo anche sorridere il nostro cuore.

Marcia a Berna: «Esportiamo la pace e non la guerra»«»

23.04.2019 – Un migliaio di persone ha partecipato ieri, lunedì 22 aprile, alla tradizionale marcia della Pasqua a Berna per chiedere la cessazione dell'esportazione delle armi. La Svizzera è, a livello pro capite, il quarto più grosso esportatore di materiale bellico al mondo,

San Francesco: l’urgenza della conversione

17.04.2019 – Le braccia allargate del Crocifisso manifestano per san Francesco l’indomabile voglia divina di accogliere in un abbraccio di riconciliazione, evidenzia fra Martino Dotta. La pace è necessariamente abbinata al perdono e alla conversione.

Pace e sviluppo per aiutare oltre 100 milioni di affamati

03.04.2019 – Fao, Pam, e Unione Europea hanno presentato a Bruxelles il Rapporto globale sulle crisi alimentari: 113 milioni di persone, in 53 Paesi, hanno sofferto – nel 2018 – la fame acuta, a causa di conflitti, instabilità sociale e avverse condizioni climatiche.

«Hanno ucciso i nostri figli ma noi perdoniamo»

24.03.2019 – Ti raccontano storie tremende, ma dai loro occhi leggi la speranza. Lei, Ora Lafer Mintz, è israeliana; Layla al Sheikh, palestinese. Si sono incontrate tempo fa all'interno del Parents Circle – Families Forum (theparentscircle.org), un'associazione che mira a riunire sui territori palestinesi e israeliani persone chiamate a sopportare il dolore della perdita di un figlio a causa della guerra. A Lugano, su invito del Forum svizzero per il Dialogo interreligioso per la rassegna «Semi di pace», hanno raccontato la loro esperienza.

Pace e nuove tecnologie possono dialogare? Il Papa dice sì

21.03.2019 – La Fondazione Scholas Occurrentes, organizzazione internazionale creata da Papa Francesco, è presente in 190 Paesi ed è attualmente il più grande movimento studentesco a livello mondiale

Siamo tutti Christchurch

16.03.2019 – Una reazione personale davanti al dramma dell'attentato in Nuova Zelanda grazie alla testimonianza di una collega che conosce la città per avere parenti che vi abitano. La sfida di Christchurch è la nostra: quella di globalizzare dalle ceneri di questa tragedia dei messaggi di pace e convivenza, da opporre ad altre parole di violenza ed esasperazione che globalizzati, forniscono l'alibi all'agire violento degli estremisti.

San Nicolao, messaggero di pace per l'oggi? Una conferenza

15.03.2019 – Venerdì 22 marzo, alle ore 20.30 nella Sala parrocchiale della parrocchia di San Nicolao a Lugano-Besso si terrà la conferenza  «San Nicolao della Flüe» con il Prof. Nabih Yammine. Ecco come commenta l'iniziativa il parroco don Marco Dania.

Il Papa: la pace è donna, nasce dalla tenerezza delle madri

09.03.2019 – «Dobbiamo guardare al mondo con gli occhi delle madri, con lo sguardo della pace»«». E’ la forte esortazione di Papa Francesco espressa ieri, 8 marzo, Giornata internazionale della donna, nel discorso alla delegazione dell’American Jewish Commitee.

Malala, una giovane coraggiosa

26.02.2019 – Malala Yousafzai è da tutti conosciuta per aver vinto il premio nobel per la pace nel 2014. È stata vittima di un attentato dei talebani e a 15 anni ha dovuto lasciare la sua patria, il Pakistan, con la sua famiglia. È stata curata e accolta nel Regno Unito dove oggi studia filosofia, scienze politiche ed economia presso la Oxford University. È fresco di pubblicazione il suo ultimo libro: «Siamo tutti profughi»«».

Tags

Tags