Oggi Giornata del malato in Svizzera. L'incontro con la persona malata è specchio delle nostre fragilità

03.03.2019 – Imparare «da chi soffre», non»dai sofferenti»: le testimonianze di Loretta Jelmini, infermiera alla Casa anziani «Santa Croce» di Faido e Mary Gallino, da anni volontaria presso il reparto di oncologia dell’ospedale S. Giovanni di Bellinzona. Per dimostrare la vicinanza dell’intera Diocesi alle persone sofferenti, in occasione della Giornata del malato di oggi, mons. Lazzeri, Vescovo di Lugano, celebrerà una Santa Messa alle ore 9.30 presso la Clinica Moncucco a Lugano, cui seguirà la visita dei vari reparti.

Messaggio per la Giornata del malato: i Vescovi svizzeri riflettono sui paradossi del «suicidio assistito»

25.01.2019 – Vi proponiamo il messaggio della Conferenza dei Vescovi svizzeri per la Giornata del malato. Il messaggio mette in evidenza alcune contraddizioni insite nella realtà svizzera, che prevede «l'assistenza al suicidio». Il bene del malato non può consistere nello spegnimento della sua esistenza. Preoccuparsi dei malati per i cristiani deve stare al di sopra di tutto, perché salute e malattia sono aspetti «relazionali»«».

Tags

Tags