Cina: sequestrato dalla polizia mons. Shao Zhumin, vescovo di Wenzhou

10.11.2018 – Essendo un vescovo «sotterraneo»«», nei periodi di sequestro – una pratica comune in Cina – egli verra probabilmente spinto a sottomettersi alla politica religiosa della Cina, che esige la registrazione presso il governo e l’appartenenza all’Associazione patriottica.

Strada Regina (RSI LA1 alle 18.35): la comunità cattolica cinese di Milano

10.11.2018 – Che cosa succederà ai cattolici in Cina, dopo l’accordo di collaborazione firmato a settembre tra il governo cinese e il Vaticano? In attesa di scoprirlo Strada Regina è andata a conoscere la comunità cattolica cinese di Milano.

La Bibbia in Cina ha «50 anni»

23.10.2018 – La scorsa settimana si è tenuto a Pechino un Forum ecclesiale per celebrare il 50mo anniversario della pubblicazione della traduzione in cinese della Bibbia a opera dello Studium Biblicum Franciscanum di Hong Kong.

I vescovi cinesi al Sinodo: qui c'è l'unica fede della Chiesa, siamo una grande famiglia

13.10.2018 – In una intervista a Radio Vaticana-Vatican News, i due vescovi della Cina continentale Giovanni Battista Yang Xiaoting e Giuseppe Guo Jincai esprimono la loro gioia di essere presenti per la prima volta ad una assemblea sinodale.

Il saluto del Papa ai vescovi cinesi e ai giovani di quel paese

03.10.2018 – Papa Bergoglio si commuove quando durante l'omelia della Messa di apertura del Sinodo saluta la storica presenza di due vescovi cinesi, giunti al Sinodo. uno dei frutti dell'accordo voluto e firmato da Francesco con il governo cinese. Poco prima il Pontefice aveva salutato un gruppo di giovani vietnamiti e cinesi.

Francesco ai cattolici cinesi: «La fede cambia la storia»

26.09.2018 – Un «Messaggio ai cattolici cinesi e alla Chiesa universale»«», Bergoglio spiega le ragioni che hanno portato a firmare l’Accordo Provvisorio con la Repubblica Popolare Cinese: promuovere l’annuncio del Vangelo e raggiungere l’unità della comunità cattolica. Il Papa avrà il diritto di nominare i vescovi del Paese, dopo un dialogo con le autorità. Al prossimo Sinodo dei vescovi, per la prima volta nella storia, dovrebbero partecipare due vescovi cinesi.

Papa Francesco riammette nella piena comunione ecclesiale 8 vescovi cinesi

22.09.2018 – Nel giorno dell’Accordo Santa Sede-Repubblica Popolare Cinese, il Papa decide di riammettere nella piena comunione ecclesiale i vescovi ordinati senza mandato pontificio. «Per la prima volta dopo tanti decenni, oggi tutti i Vescovi in Cina sono in comunione con il Vescovo di Roma»«», fa notare Parolin.

Accordo Provvisorio tra Santa Sede e Repubblica Popolare Cinese

22.09.2018 – Dopo un graduale e reciproco avvicinamento, è stato firmato oggi a Pechino l’Accordo Provvisorio sulla nomina dei Vescovi con l’auspicio che contribuisca positivamente alla vita della Chiesa in Cina, al bene dei cinesi e alla pace nel mondo.

Pechino, nuovo giro di vite sui funzionari: abbandonate la fede o il Partito

30.08.2018 – Chi ha «forti credenze religiose»«» deve essere istruito e se non cambia idea allontanato. Vietato anche diffondere «voci politiche»«» e distorcere la storia del Paese.

Dialogo con la Cina: una riflessione

13.07.2018 – In Cina ci sono vescovi con una illegittimità canonica e altri a cui manca il riconoscimento civile: segno della coesistenza di due comunità di cristiani nel Paese.

Tags

Tags