cei

Migranti, Perego su chiusura porti: spero sia solo una provocazione

30.06.2017 – L’Unione Europea non lasci sola l’Italia, perché sull’emergenza sbarchi è in una pessima situazione e fa fronte a pressioni enormi. Il commissario Ue agli affari interni Avramopoulos torna sulla questione migranti, dopo le dichiarazioni del governo di Roma, pronto a negare l’accesso ai porti italiani alle navi di ong, cariche di migranti, che non battono bandiera italiana.

Ecco tutto il " Bassetti pensiero»«»

26.05.2017 – «Vivere da cristiani senza carità è una sciagura». I vescovi? «Sposi della Chiesa», «Padri nella fede», «Operai del Vangelo». «Rinunciare all’autoreferenzialità e al clericalismo»

Bagnasco: il populismo non è la risposta ma non va snobbato

23.05.2017 – L’arcivescovo di Genova pronuncia l’ultima relazione da presidente della Cei in apertura dell’assemblea che sceglie il suo successore. Il dolore dei vescovi per l'attentato a Manchester.

Cei, Bassetti verso la presidenza. È il primo della terna

23.05.2017 – Il cardinale di Perugia più votato dai vescovi con 134 consensi. A seguire Brambilla di Novara e Montenegro di Agrigento. In arrivo la nomina del Papa.

Francesco ai vescovi CEI: «Mescoliamoci alla città degli uomini»«»

23.05.2017 – La meditazione del Papa: no a «logiche di potere e di successo, forzatamente presentate come funzionali all’immagine sociale della Chiesa». Le «nostre infedeltà» sono «una minaccia ben peggiore delle persecuzioni». No alla tentazione di «ridurre il cristianesimo a una serie di principi privi di concretezza».

Nullità matrimoniali, così cambiano le norme Cei

21.07.2016 – Le soluzioni dopo un «tavolo di lavoro» tra la segreteria generale dell'episcopato ie i principali collaboratori giuridici del Papa. Ogni vescovo potrà istituire un tribunale senza chiedere nulla osta, l'appello per iprocessi brevi verrà presentato al metropolita.

Il Papa alla Cei: il prete non ha agende da difendere

17.05.2016 – Francesco apre l’assemblea dei vescovi italiani e traccia l’identikit del sacerdote, che non è un burocrate, non mira all’efficienza, non si scandalizza per le fragilità. È uomo di pace, sempre disponibile con le persone perché «in questo tempo povero di amicizia sociale il nostro primo compito è quello di costruire comunità». E sui beni economici precisa: «Mantenere soltanto ciò che serve per l’esperienza di fede e di carità del popolo di Dio»

Tags

Tags