Tre anni fa l’istituzione del Dicastero per i laici, la famiglia e la vita

17.08.2019 – Il Dicastero, istituito nel 2016, ha assunto competenze in precedenza appartenute al Pontificio Consiglio per i Laici e al Pontificio Consiglio per la Famiglia che hanno cessato le loro funzioni.

Papa Francesco rinnova gli Statuti dello Ior

10.08.2019 – Rinnovato lo Statuto approvato da Papa Wojtyla nel 1990: introdotta la figura del revisore esterno per la verifica dei conti secondo gli standard internazionali. Si precisano i principi cattolici a fondamento della missione dello Ior.

Ambiente. Il forte monito di Papa Francesco: «se non cambiamo, la Natura ci darà una lezione terribile»«». E agli scout d’Europa chiede sobrietà nell’uso di social e smartphone

03.08.2019 – Al raduno in Vaticano hanno partecipato ragazzi e ragazze dai 16 ai 21 anni provenienti da 20 nazioni. Da parte di Papa Francesco anche un altro monito: «Se partiamo dai preconcetti sugli altri, da idee prestabilite, vedremo sempre limiti e barriere. Se invece incominciamo a incontrare l’altro, con la sua storia, con la sua realtà, scopriremo un fratello col quale abitare la casa comune»«».

Caso Orlandi: i resti nell'ossario del cimitero teutonico sono dell'800

28.07.2019 – «Nel corso degli accertamenti di antropologia forense, il Prof. Arcudi, antropologo forense, non ha riscontrato alcuna struttura ossea che risalga ad epoca successiva alla fine del 1800», si legge in una nota diffusa oggi dalla sala stampa vaticana sulle verifiche che si sono svolte in questi giorni negli ossari del Collegio teutonico alla ricerca dei resti della ragazza scomparsa nel 1983, figlia di un dipendente del Vaticano.

Anche il Vaticano diventa «plastic free», l'enciclica verde del Papa fonte di motivazione

22.07.2019 – Lo Stato della Città del Vaticano avanza sulla strada della diminuzione del consumo di plastica e si prepara, entro fine anno, a diventare completamente 'plastic free'. Ha infatti disposto lo stop alla vendita della plastica monouso.

Emanuela Orlandi e tombe vuote: Tornielli, «la volontà della Santa Sede è di fare chiarezza»«»

12.07.2019 – In un editoriale pubblicato oggi su Vatican News, Andrea Tornielli, direttore editoriale del Dicastero per la comunicazione della Santa Sede, ricorda che «la magistratura vaticana ha acconsentito a svolgere questa attività investigativa per venire incontro al desiderio della famiglia di Emanuela Orlandi.

Caso Orlandi: il legale della famiglia: «le due tombe nel cimitero teutonico erano vuote»

11.07.2019 – Prime indiscrezioni dopo l'apertura dei due sepolcri in Vaticano dove, secondo una lettera anonima, si sarebbero potuti trovare i resti della ragazza romana scomparsa 36 anni fa. Le tombe, appartenenti a due nobili tedesche dell'800, secondo la legale del fratello della Orlandi, all'apertura sono state trovate «vuote».

Caso Orlandi: iniziata questa mattina l'apertura in Vaticano di due tombe

11.07.2019 – Sono iniziate alle 8.15 di stamane nel cimitero teutonico in Vaticano le operazioni di apertura di due tombe di due donne nobili germaniche dentro le quali, secondo una lettera anonima, potrebbero celarsi anche i resti della ragazza quindicenne, figlia di un dipendente del Vaticano, scomparsa ben 36 anni fa. Il perito forense, dottor Artusi, sta procedendo già in queste ore alle indagini del caso sui resti contenuti in questi sepolcri.

7 donne tra le nuove nomine per la Congregazione per gli Istituti di vita consacrata e le Società di vita apostolica

08.07.2019 – Pioggia di nomine alla Congregazione per gli Istituti di vita consacrata e le Società di vita apostolica. Il Papa – informa la Sala Stampa della Santa Sede – ha aggiunto al citato dicastero pontificio i cardinali Angelo De Donatis, vicario generale di Sua Santità per la diocesi di Roma; Kevin Joseph Farrell, prefetto del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita, e Camerlengo di Santa Romana Chiesa; Luis Francisco Ladaria Ferrer, prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede e Ricardo Blázquez Pérez, arcivescovo di Valladolid.

Putin dal Papa: 55 minuti di colloquio

04.07.2019 – Accolto al suo arrivo in Vaticano dal Prefetto della Casa Pontificia, arcivescovo Genswein, il presidente russo si è intrattenuto con il Pontefice per un colloquio alla presenza di interpreti che si è svolto nella Biblioteca dell'Appartamento Pontificio. È la terza volta che Bergoglio e Putin si incontrano.

Tags

Tags