Guardie svizzere: in vista del giuramento del 6 maggio, una nuova clip che le presenta

19.04.2019 – È il giuramento il tema scelto per la quarta puntata di «#1506 – la Guardia Svizzera si racconta»«», la serie di video clip lanciata nei mesi scorsi con l’obiettivo di far conoscere da vicino la vita del Corpo che ha la missione di garantire la sicurezza del Santo Padre.

Il Papa: «Giovani, non abbiate paura di seguire Cristo sulla via della croce»

14.04.2019 – Intensa omelia di Francesco in occasione della Domenica delle Palme e della Giornata mondiale della gioventù celebrata nelle Chiese locali di tutto il mondo. Il Papa raccomanda ai fedeli che sono nella prova lo stesso atteggiamento di Gesù nei confronti dei suoi carnefici: «rimanere calmi, saldi nella fede. È l’ora di Dio. E nell’ora in cui Dio scende in battaglia, bisogna lasciarlo fare»«».

Il Papa: «L'atteggiamento più pericoloso per un cristiano è l'orgoglio»

10.04.2019 – «Come abbiamo bisogno del pane, così abbiamo bisogno del perdono. Ogni giorno. Il cristiano che prega chiede anzitutto a Dio che vengano rimessi i suoi debiti», ha affermato Francesco all'udienza generale in piazza San Pietro. Il Papa che sta affrontando da alcune settimane nelle catechesi del mercoledì le diverse invocazioni della preghiere insegnata da Gesù: il «Padre Nostro».

Lotta agli abusi in Vaticano. Nuove direttive

29.03.2019 – Papa Francesco ha promulgato per lo Stato del Vaticano nuove norme a difesa dei minori. Affidata agli organi giudiziari vaticani la giurisdizione penale su questi reati, viene istituito, tra l’altro, l’obbligo di denuncia penale, nonché si dispone che «venga rimosso dai suoi incarichi il condannato per aver abusato di un minore o di una persona vulnerabile».

L'Abate Lepori: la lotta agli abusi chiede sinodalità, più ruolo alle donne nella Chiesa e seminari rinnovati

03.03.2019 – «Per lottare contro il clericalismo all'orgine della copertura degli abusi la collegialità dei vescovi deve essere vissuta dentro una sinodalità: nelle strutture della Chiesa è importantissimo che ci sia lo sguardo della donna, perché è un aiuto a vivere l’autorità dentro una maternità, dentro una cura, che è mille volte più feconda dell’autoritarismo. L'ambito di formazione dei seminaristi dovrebbe essere più comunitario, vanno coinvolte coppie di sposi e figure femminili», afferma a catt il ticinese che guida l'Ordine dei Cistercensi.

La carità ai tempi di internet. Nuovo sito dell'Elimosineria apostolica

02.03.2019 – La carità deve giungere a tutti coloro che sono nel bisogno, ovunque essi siano. Per questo si scelgono i mezzi più moderni che la tecnologia offre, a cominciare da internet. Anche un’istituzione come l’Elemosineria apostolica, che risale almeno al pontificato di Innocenzo III si adatta ai tempi, pur rimanendo fedele a una tradizione che affonda le sue radici nella storia della Chiesa.

Vescovi del Messico dal Papa: incontro su migranti e tutela minori

01.03.2019 – Il Pontefice ha ricevuto in udienza i vertici della Conferenza episcopale del Messico. Al termine, i presuli hanno diffuso una nota in cui riferiscono tra l’altro dell’impegno a favore dei migranti e della partecipazione del loro presidente all’Incontro sulla protezione dei minori.

L'invito del Papa alla Chiesa a ripartire ma senza dimenticare

24.02.2019 – Nel discorso conclusivo dell'incontro in Vaticano dedicato alla protezione dei minori il Papa esorta la Chiesa a ripartire dopo questi giorni in cui i vescovi di tutto il mondo e i superiori degli ordini religiosi si sono confrontati con le aberrazioni degli abusi. Un commento sul senso di questa volontà di ripartenza che non cancella i segni delle ferite inferte a tante vittime innocenti.

Suor Veronica Openido: la via della trasparenza anche a Sud del mondo

23.02.2019 – Parola nuovamente a una donna. Nella prima relazione della terza giornata dell’incontro sulla protezione dei minori, parla suor Veronica Openibo, superiora generale della Società del Santo Bambino Gesù e membro del Comitato direttivo dell’Unione internazionale delle Superiore generali.

La «trasparenza» al centro della terza giornata dell'incontro in Vaticano sui minori

23.02.2019 – Durante la preghiera iniziale è stata letta l’esperienza di un abusato: «Sono stanco e sfinito, è come se si nascondessero dietro le loro mura, la loro dignità, i loro ruoli che non capisco. Mi fa male perché sono stato abusato, perché quelli che dovrebbero essere ministri della verità e della luce si nascondono nelle tenebre».

Tags

Tags