Yangon, la gratitudine dei vescovi per ›i tre doni’ di papa Francesco

18.10.2017 – Celebrata una solenne messa di ringraziamento presso la cattedrale dell’Immacolata Concezione. il card. Charles Maung Bo: «È un momento storico per tutti noi e per la Chiesa in Myanmar»«». Il nuovo nunzio mons. Paul Tschang In-Nam invita i cattolici a lavorare per la pace e la riconciliazione nazionale.

Myanmar: cristiani e buddisti attendono il Papa

17.10.2017 – Buddisti e cristiani in Myanmar aspettano con entusiasmo la visita di Papa Francesco in Myanmar dal 27 al 30 novembre.

L’impegno dei giovani, ›colonna portante’ della diocesi di Taungngu

13.10.2017 – Le celebrazioni per i 150 anni dell’evangelizzazione. Turismo e prevenzione del traffico di esseri umani al centro dell’ultimo incontro dei ragazzi. I preparativi per la visita del papa.

Il programma del viaggio del Papa in Asia/GdP.ch

11.10.2017 – Francesco, che si recherà dal 26 novembre al 2 dicembre in Myanmar e Bangladesh, incontrerà i giovani dei due Paesi e parteciperà a incontri interreligiosi per la pace.

Non solo Rohingya: la persecuzione delle minoranze cristiane in Myanmar

03.10.2017 – La discriminazione su basi religiose è in certi casi addirittura istituzionalizzata. I cristiani sono visti come espressione di una fede straniera ed in contrasto con la visione nazionalista. Per anni il regime militare ha introdotto feroci misure discriminatorie.

Onu: preoccupazione per le minoranze etniche in Myanmar

29.09.2017 – Preoccupazione dell'Onu per la condizione delle minoranze etniche in Myanmar, ma la risposta del governo birmano è stata chiara e netta: «Non c’è in atto alcuna pulizia etnica»«». Il tema è stato affrontato in prima persona dal Segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres.

Aung San Suu Kyi: Il Myanmar non teme inchieste internazionali sui Rohingya

19.09.2017 – Nel suo primo discorso pubblico sulla crisi del Rakhine, la leader democratica promette di perseguire «tutte le violazioni ai diritti umani e la violenza fuorilegge»«» e il ritorno dei fuggitivi. Dal 5 settembre non vi sono conflitti.

La crisi dei rohingya e le parole del Papa in Myanmar

13.09.2017 – L'Onu: «È pulizia etnica». Il delicato equilibrio tra la difesa dei perseguitati e la prudenza dei vescovi birmani, che chiedono a Francesco di non citare la minoranza musulmana nei discorsi ufficiali.

Rohingya, convocato per domani il Consiglio di sicurezza dell’Onu

12.09.2017 – La riunione urgente chiesta da Gran Bretagna e Svezia. Il Myanmar conta su Cina e Russia per bloccare qualsiasi censura. Più di 1.000 morti nelle ultime violenze in Rakhine. Dal 25 agosto almeno 313mila Rohingya sono fuggiti in Bangladesh.

«»A colloquio con il vescovo di Pyay nel Myanmar – I rohingya e la guerra dell’informazione

08.09.2017 – «La situazione è molto critica. Occorre risolverla il più presto possibile». Usa queste parole Alexander Pyone Cho, vescovo di Pyay, per descrivere le violenze e gli scontri tra l'esercito e la minoranza musulmana dei rohingya che hanno causato centinaia di morti dallo scorso 25 agosto.

Tags

Tags