Mynamar, cattolici marciano per la pace e per gli sfollati Kachin

29.05.2018 – Dallo scorso aprile, si è inasprito il conflitto armato tra l’esercito bimano ed i ribelli del Kachin. Su 1.500 sfollati rimasti intrappolati nel conflitto, solo 150 sono stati autorizzati a recarsi nei campi profughi.

Myanmar, i vescovi: allarme per la violenza sui cristiani Kachin

16.05.2018 – Il cardinale Bo e il vescovo Daw Tang portano all’attenzione della comunità internazionale la nuova escalation di ostilità tra l’esercito birmano e le minoranze etniche nel Nord.

I vescovi del Myanmar: «Il Papa organizzerà un incontro internazionale per i Rohingya»«»

11.05.2018 – La proposta della Conferenza episcopale birmana ricevuta in visita ad limina: «Sono due milioni di profughi senza Patria. Da soli non si può risolvere questa situazione».

Urbi et Orbi. Papa: rendiamo il mondo più umano e più degno dei bambini

25.12.2017 – Nei volti dei bambini, specie quelli che nel mondo patiscono guerra, violenza e migrazioni forzate, riconosciamo il Bambino di Betlemme : è il forte appello del Papa nel Messaggio di Natale.

Myanmar – Dopo papa Francesco: il card. Bo tra gli sfollati Kachin

19.12.2017 – Ripresi in questi giorni gli scontri tra esercito birmano e ribelli. Oltre 120mila persone vivono in 167 campi profughi dal 2011. Nonostante le tensioni, continuano a trovare eco nel Paese le parole di pace di papa Francesco. Le iniziative dei leader cattolici per la riconciliazione.

«In Myanmar e Bangladesh ho visto vitalità e sofferenze dell’Asia»«»

07.12.2017 – Il Papa riceve il National Council of Churches di Taiwan: chiamati come cristiani a operare insieme per la dignità di ogni essere umano e per aiutare chi è meno fortunato

Tracciare piste di speranza/GdP.ch

04.12.2017 – Nel suo editoriale Bernardo Cervellera evidenzia i punti cardine del viaggio del Papa in Myanmar e Bangladesh, dove ha pronunciato la parola fatidica: «Rohingya».

Papa Angelus: porto nel cuore i volti provati ma sorridenti del Myanmar e Bangladesh

04.12.2017 – Il Papa all’Angelus: il pensiero corre ai Paesi visitati nel 21mo viaggio apostolico, in Myanmar e Bangladesh, e le prime parole sono di grazie al Signore per avere incontrato quelle popolazioni, specie le comunità cattoliche e di «essere edificato dalla loro testimonianza»«»:  

Yangon, i giovani cattolici ›rinvigoriti’ dall’incontro con papa Francesco

30.11.2017 – Si chiude il viaggio apostolico del pontefice in Myanmar. Più di 6mila persone alla messa con i giovani. La gioia dei ragazzi appartenenti ai gruppi etnici.

«Non abbiate paura di porre domande»/GdP.ch

30.11.2017 – Nell'ultima Messa del Papa in Myanmar si rivolge ai giovani cattolici «Solo il Signore può aiutarvi a essere genuini; perciò parlategli nella preghiera». Oggi si recherà in Bangladesh.

Tags

Tags