Minoranze particolarmente a rischio: la Confederazione è disposta a partecipare ai costi per la loro protezione. In queste ore la consultazione

01.02.2019 – È ormai di qualche mese fa la notizia che il Consiglio federale svizzero è disposto a partecipare ai costi per garantire la sicurezza delle minoranze bisognose di particolare protezione. Nella riunione del 4 luglio 2018 ha infatti incaricato il Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP) di elaborare la necessaria ordinanza e di porla in consultazione entro la fine dell’anno; è quello che si sta facendo in questi giorni.

Il 30 dicembre la prima pietra di una nuova chiesa ad Abu Dhabi

12.12.2018 – Nella città che il Papa si appresta a visitare la nuova chiesa sorgerà a Ruwais, nella zona dove lavorano gli operai delle strutture petrolifere. Lo svizzero Mons. Hinder, da 15 anni nel «Golfo»: «La fede dei miei cattolici, così provati dalla precarietà, è per me una continua sorpresa e un incoraggiamento»

Ambasciatore del Cile: migranti e Mapuche nelle località del viaggio del Papa

12.01.2018 – L'intervista all'ambasciatore del Cile presso la Santa Sede, che si sofferma sulle caratteristiche delle tre località, toccate da Papa Francesco.

Il Papa in Cile e Perù pranza e incontra privatamente i rappresentanti indigeni

08.01.2018 – Francesco ha chiesto di riunirsi con alcuni gruppi delle popolazioni storicamente perseguitate, discriminate, impoverite e private dei loro diritti.

Il Papa: «La presenza di Dio oggi si chiama anche Rohingya»«»

01.12.2017 – Commovente incontro di Francesco con i profughi fuggiti dalla persecuzione in Myanmar: «Vi chiedo perdono per l’indifferenza del mondo. Continuiamo ad aiutarli, non chiudiamo i nostri cuori, non giriamoci dall’altra parte».

I Rohingya e gli altri

29.11.2017 – La storia delle altre minoranze del Myanmar vittime della violenze e costrette a vivere nei campi profughi: il caso dei Kachin.

Card. Tagle: viaggio Papa in Asia rappresenta ponte di speranza

21.11.2017 – «Una minoranza che evangelizza. Il dinamismo missionario della Chiesa nel magistero di Papa Francesco»«». E’ il titolo della conferenza tenuta dal cardinale Luis Antonio Tagle, ieri sera alla Pontificia Università Gregoriana.

Non solo Rohingya: la persecuzione delle minoranze cristiane in Myanmar

03.10.2017 – La discriminazione su basi religiose è in certi casi addirittura istituzionalizzata. I cristiani sono visti come espressione di una fede straniera ed in contrasto con la visione nazionalista. Per anni il regime militare ha introdotto feroci misure discriminatorie.

Card. Gracias: la Chiesa cattolica in India è al 100% con i cristiani dalit

21.03.2017 – L’arcivescovo di Mumbai ha partecipato all’incontro del Consiglio nazionale dei dalit cristiani. In India la maggioranza dei cattolici sono dalit, cioè 12 milioni su un totale di 19. La Chiesa ha stilato nuove politiche per consentire una maggiore integrazione.

Myanmara: anno di solidarietà internazionale pro Rohingya

11.01.2017 – L’Asean Rohingya Centre (Arc) ha promosso un incontro dedicato alle sofferenze della minoranza musulmana in Myanmar. Presenti leader musulmani, cristiani e buddisti. Necessario accrescere la conoscenza a livello regionale e mettere fine agli abusi.

Tags

Tags