Youssef Absi, il nuovo Patriarca melchita. Uomo della «svolta pastorale»«»?

22.06.2017 – La sua sensibilità lo porterà a prendere sul serio soprattutto le emergenze ecclesiali esplose anche nella sua Chiesa a causa dei conflitti e dei settarismi mediorientali. Evitando eccessivi interventismi sul terreno politico, tenendosi alla larga da pose anti- islamiche e anti-occidentale (tra l’altro, ha la doppia nazionalità, siriana e statunitense).

Tags

Tags