La battaglia sui temi etici, così Francesco sfida i vescovi conservatori

23.11.2016 – C'è una «destra», all'interno della Chiesa cattolica, settori minoritari ma comunque parecchio agguerriti, che fatica e non vede di buon occhio i tentativi di Francesco di privilegiare la grazia sulla legge, lo spirito sulla lettera.

La Chiesa di sempre e la patologia dell’ astrazione

23.11.2016 – Dopo l’Anno Santo Straordinario, non serve inventarsi cose nuove. Il criterio pratico seguito e suggerito da Papa Francesco nella Lettera apostolica postgiubilare «Misericordia et misera» è solo quello di «rendere facile» l’incontro con la misericordia di Dio.

Peccato di aborto. Le parole del papa e quelle dei giornali

23.11.2016 – «Assolvete medici e donne che abortiscono». Titolava così il quotidiano italiano Repubblica. Con tanto di virgolette. Il soggetto sottinteso è il papa, e l’uso dell’imperativo dà alla frase un tono pressante. Solo che il papa quella frase non l’ha mai pronunciata, né tanto meno scritta.

Francesco ci esorta a vivere tempo della Misericordia

23.11.2016 – «Come desidero che gli anni a venire siano pieni di misericordia, perché ogni persona incontri la bontà e la tenerezza di Dio!»«» E’ il tweet pubblicato ieri da Papa Francesco sul suo account Twitter @Pontifex. Parole che arrivano all’indomani della pubblicazione della Lettera «Misericordia et Misera»«» che ha suscitato l’interesse dell’opinione pubblica a livello mondiale.

«Tutti i preti potranno continuare ad assolvere l’aborto»«» – TESTO INTEGRALE

21.11.2016 – Nella lettera apostolica «Misericordia et misera» Francesco rende definitive le facoltà concesse per il tempo del Giubileo. Prolungata anche la validità delle assoluzioni impartite dai sacerdoti lefebvriani. Viene istituita la Giornata mondiale dei poveri.

Tags

Tags