Se brucia Notre Dame brucia una parte di noi

20.04.2019 – La cattedrale di Notre Dame in fiamme è un'immagine che non lascia indifferenti. In questi momenti ci sentiamo fragili perché i nostri simboli, la nostra identità, le nostre certezze vengono messi in discussione. Il paradosso è che l’incendio l'ha resa ancor di più una parte di noi.

L'Europa è ancora cristiana? Le considerazioni del politologo Roy

14.01.2019 – La «riconquista religiosa da parte dei cattolici impegnati in politica non è possibile», dice il professore di studi orientali francesi, docente a Firenze. «perché passerebbe da una revisione delle norme (aborto, matrimonio gay, ecc.) e può farlo solo basandosi sui populisti». Secondo Roy, l'Europa oggi non ha bisogno di «legislatori» cristiani ma di «profeti».

La tecnologia porta solo vantaggi?

27.11.2017 – Sul fatto che la tecnologia sia il perno attorno al quale ruotano le vite dei giovani, non ci sono dubbi. Sembra che i nativi digitali non ne possano proprio fare a meno. Ma i giovani adulti cosa ne pensano?

Circa un miliardo di ›persone invisibili’, un terzo sono bambini

24.10.2017 – In Cina vi sono almeno 60 milioni di bambini non registrati per timore delle multe comminate dall’Ufficio per il controllo sulla popolazione. La non registrazione non permette la frequenza scolastica e i servizi sociali. Probabili vittime di traffico di esseri umani o di mafie.

Identità e misericordia: un dibattito molto acceso nel mondo cattolico

12.01.2017 – Laurent Dandrieu ed Erwan Le Morhedec sono cristiani. Sono di destra. Il 12 gennaio pubblicheranno due libri che susciteranno un certo scalpore. La stessa domanda li assilla. Che cosa significa essere francesi in un’Europa secolarizzata dove si sta radicando l’islam? E che cosa significa essere cattolici?

Giornata popoli indigeni. Papa: la loro identità è minacciata

09.08.2016 – «Chiediamo che vengano rispettati i popoli indigeni, minacciati nella loro identità e nella loro stessa esistenza». E' il tweet che Papa Francesco ha lanciato dal suo account @Pontifex in coincidenza con la Giornata internazionale dedicata alle popolazioni native. E in particolare nel grande Pese latinoamericano che in questi giorni è al centro dell'attenzione per le Olimpiadi di Rio, «Survival International», movimento mondiale per i diritti dei popoli indigeni, ha lanciato la campagna «Fermiamo il genocidio in Brasile».

Tags

Tags