L'ente umanitario delle Chiese evangeliche in Svizzera (HEKS): «Servono più risorse per la cooperazione allo sviluppo»«

18.07.2019 – Come proposta concreta, l'HEKS chiede alla Confederazione elvetica un maggiore sforzo economico per questo obiettivo, ovvero di passare dall'investimento attuale (0,45% del prodotto interno lordo devoluto alla cooperazione internazionale) allo 0,7% entro il 2024. L'obiettivo ideale sarebbe devolvere per questo scopo almeno l'1% del PIL, così da essere al pari di Svezia, Norvegia, Danimarca, Lussemurbo e Regno Unito. 

Petizione per la creazione di canali umanitari verso la Svizzera: grande successo

29.06.2018 – Oltre 38'000 firme per l'iniziativa HEKS e OSAR: lo scopo è quello di chiedere esplicitamente a Confederazione e Cantoni di rafforzare i loro sforzi per prendersi seriamente a carico la situazione precaria dei migranti.

Tags

Tags