Ticino

Nuovo anno in Facoltà teologica: si parte con tre eventi, lezioni dal 21 settembre

La Facoltà di Teologia di Lugano si prepara a riaprire le porte per il nuovo anno accademico 2020/2021. In un periodo di incertezze legate all’evolversi della pandemia da Coronavirus, l’istituto riparte da alcuni punti fermi: la proposta di eventi di alta formazione, a partire dalla settimana intensiva del 14-18 settembre prossimi; e l’avvio delle lezioni dal 21 settembre, con la possibilità di partecipare sia in presenza che a distanza in modalità telematica.

Come da tradizione, l’anno accademico sarà inaugurato dalla settimana intensiva di studi (14-18 settembre). La Facoltà informa in una nota che saranno offerti tre percorsi alternativi:

  • Il Simposio «Fede ed Esperienza. In dialogo con Leo Scheffczyk» cade nella ricorrenza del centenario dalla nascita del cardinale tedesco, avvenuta il 21 febbraio 1920. L’evento si terrà in lingua italiana, tedesca e inglese e tutti i partecipanti avranno a disposizione dei partecipanti i testi delle relazioni in italiano e in tedesco. Visti i posti limitati, sarà garantita la partecipazione a distanza tramite la piattaforma Zoom.
  • Il corso su Il Razionalismo del prof. Gianfranco Soldati (Università di Friburgo) ripercorre alcune delle tappe fondamentali dell’evoluzione della nozione di conoscenza a priori, che gioca un ruolo centrale nel progetto razionalista. Prenderà le mosse dal pensiero di Cartesio e Leibniz, passerà alla svolta proposta da Kant e concluderà con alcune riprese più recenti, nate in reazione a diverse forme di empirismo contemporaneo. Per gli iscritti che non potranno trovare posto sarà organizzata la fruizione del corso a distanza in live e tramite registrazione.
  • L’Istituto Internazionale di Diritto canonico e diritto comparato delle religioni (DiReCom) propone invece due percorsi introduttivi, adatti anche a non giuristi: Sistemi giuridici e terminologia giuridica canonica della prof.ssa Letizia Bianchi e Introduzione alla metodologia e all’ermeneutica canonistica del diritto canonico del prof. Krystian Novicki.

I corsi istituzionali partiranno invece il 21 settembre. Diversamente dal procedente semestre, le lezioni saranno fruibili anche in presenza (con posti limitati). Vista la delicatezza del momento, non è possibile prevedere una riapertura completa, ma la partecipazione sarà garantita per tutti con la modalità online grazie all’uso delle piattaforme che tutti hanno conosciuto in questo mesi. La Facoltà di Teologia assicura la massima attenzione alla problematica del coronavirus e terrà aggiornati tutti gli studenti. La frequenza è sempre aperta sia a studenti ordinari che a uditori.

Nel corso del semestre inoltre saranno organizzati diversi incontri tra cui spiccano la conferenza «… E non abbandonarci alla tentazione…», dedicata alla «nuova» traduzione del Padre Nostro (20 ottobre), e un convegno organizzato dalla Cattedra Corecco (7 novembre). Di questi due appuntamenti sarà data comunicazione a tempo debito.

Per maggiori informazioni si invita a visitare il sito della FTL: http://www.teologialugano.ch. Di seguito è possibile scaricare il comunicato stampa della FTL:

La sede della Facoltà di Teologia di Lugano.
4 Settembre 2020 | 11:01
Condividere questo articolo!