Internazionale

Nord Irlanda: nuova legge sull’aborto. Ferma condanna della Chiesa

l 22 ottobre scorso, nell’Irlanda del Nord, l’aborto è divenuto legale, tramite l’approvazione del «Northern Ireland (Executive Formation etc) Act 2019», una legislazione varata dal Parlamento britannico nel mese di luglio per estendere anche all’Irlanda del Nord alcune normative già in vigore nel Regno Unito, ma che Belfast non aveva ancora recepito, a causa dello stallo politico che non ha permesso la formazione di un nuovo governo. In assenza di un esecutivo locale, quindi, sarà il governo britannico a introdurre in Irlanda del Nord i regolamenti attuativi sull’aborto entro il 31 marzo 2020.  Per questo, l’esecutivo di Londra ha avviato una consultazione, così da per definire tali regolamenti. A tale consultazione rispondono i vescovi cattolici locali, che già nei mesi scorsi si erano battuti affinché la nuova legge non venisse approvata.

Continua a leggere.

18 Dicembre 2019 | 12:23
aborto (24), chiesa (515), Irlanda (32), legge (6)
Condividere questo articolo!