Papa e Vaticano

Francesco sceglie i nuovi membri per il Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso

Papa Francesco ha nominato i nuovi Membri del Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso.

Sono stati annoverati i Cardinali Luis Antonio Tagle, Prefetto della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli e recentemente promosso dal Papa all’Ordine dei Vescovi del Collegio cardinalizio; Dieudonné Nzapalainga, Arcivescovo di Bangui; Louis-Marie Ling Mangkhanekhoun, Vicario Apostolico di Vientiane; Ignatius Suharyo Hardjoatmodjo, Arcivescovo di Giakarta e Ordinario Militare per l’Indonesia; Jean-Claude Höllerich, Arcivescovo di Lussemburgo e Michael Czerny, Sottosegretario della Sezione migranti e rifugiati del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale. A parte Tagle, tutti gli altri cardinali sono stati creati da Francesco nei recenti concistori.

Allo stesso tempo il Pontefice ha nominato Membri del dicastero i Monsignori  Lawrence Huculak, Arcivescovo di Winnipeg degli Ucraini; Felix Anthony Machado, Arcivescovo-Vescovo di Vasai; George Frendo, Arcivescovo di Tirana; Mark Tin Win, Arcivescovo di Mandalay; Jean-Marc Aveline, Arcivescovo di Marsiglia; Paul Yoshinao Otsuka, Vescovo di Kyōto; Thomas Chung An-zu, Arcivescovo di Taipei; Raphy Manjaly, Vescovo di Allahabad; Ambrogio Spreafico, Vescovo di Frosinone-Veroli-Ferentino; Michael Joseph McKenna, Vescovo di Bathurst; William Hanna Shomali, Vescovo titolare di Lidda; Denis Chidi Isizoh, Vescovo titolare di Legia; Patrick Joseph McKinney, Vescovo di Nottingham; James Massa, Vescovo titolare di Bardstown; Paul Desfarges, Arcivescovo di Algeri e Joseph Đình Đúc Đao, Vescovo di Xuân Lôc.

Agenzie/red

Il cardinale Luis Antonio Tagle, tra i nuovi membri nominati dal Papa.
9 Luglio 2020 | 08:39
Condividere questo articolo!