I vescovi Usa prendono posizione: quelli chiamati in causa smentiscono Viganò. Altri chiedono «serie indagini»

30.08.2018 – Il Papa non è amareggiato del caso Viganò e tanto meno pensa alle dimissioni. Anche se i rigurgiti del passato ritornano. Ed è proprio al primo Vatileaks che ha fatto esplicito riferimento l'ex Nunzio nell'intervista al vaticanista del TG1 Aldo Maria Valli, (il secondo giornalista con cui Viganò è stato in contatto negli ultimi mesi). Ha parlato dell'indagine del 2012 commissionata da Benedetto, ma soprattutto ha detto che le informazioni da lui fornite ai cardinali investigatori di Benedetto (che ha attaccato per non aver fatto nulla contro la corruzione) erano simili a quelle che egli ha scritto nella sua dichiarazione pubblicata domenica scorsa. Anche questo è un fatto nuovo.

«Vatileaks 2», padre Lombardi: «Un processo che era giusto fare»

03.02.2017 – A poche settimane dalla pubblicazione delle motivazioni del Tribunale vaticano, un volume fa luce sul processo che ha portato alla condanna di mons. Lucio Angel Vallejo Balda e di Francesca Immacolata Chaouqui per «rivelazione e divulgazione di notizie e documenti riservati»«» e al proscioglimento dei giornalisti Gianluigi Nuzzi e Emiliano Fittipaldi. «Vatileaks 2.

Tags

Tags