A colloquio con il nunzio a Damasco sulla situazione in Siria

29.12.2016 – I cristiani in Siria sono come un ponte, un segno visibile di universalità, un punto di contatto e di dialogo. Quando questo elemento comincia a mancare, a soffrire è l’intero «mosaico»«» sociale e religioso del Paese mediorientale.

Tags

Tags