«Gesù fai che il papà non sbagli più le ricette»

21.10.2016 – Qualche giorno fa ho ricevuto una telefonata dal farmacista cantonale, preoccupato per me. La RSI voleva realizzare entro sera un servizio per il Quotidiano su un mio errore medico sanzionato con una condanna per lesioni gravi. La mia famiglia e i miei bambini hanno capito benissimo quello che stavo vivendo e mi hanno sostenuto.

Tags

Tags