Alla vigilia del Congresso, il Partito controlla tutto: dissidenti, clima, economia

17.10.2017 – Almeno 14 attivisti, blogger, cantanti della democrazia arrestati o fatti «viaggiare»«». Aumentata la sicurezza alle stazioni della metropolitana di Pechino. Chiuse acciaierie, fabbriche chimiche e di materiale da costruzione per ridurre l’inquinamento. I dati economici manovrati dal governo in nome della stabilità.

Tags

Tags