«Si ponga termine immediatamente allo sterminio in corso in Siria»«»

01.04.2018 – Nel messaggio pasquale del Papa appelli anche per Terra Santa, Yemen, Sud Sudan, Ucraina, Venezuela e i colloqui in Corea. Il ricordo dei cristiani perseguitati e dei bambini vittime delle guerre.

Papa all’Angelus: sulle orme di Maria verso il Sinodo e la GMG

26.03.2018 – All’Angelus il Papa ha invitato i ragazzi a seguire le orme di Maria verso il Sinodo di ottobre e la GMG di Panama 2019. Intenso il momento con la delegazione di giovani che gli ha consegnato il documento della Riunione pre-sinodale.

«Basta violenza, è disumano ciò che accade in Siria»«»

26.02.2018 – Appello di Francesco all’Angelus per il Ghouta orientale. «Non si può combattere il male con altro male: sia dato accesso agli aiuti umanitari e siano evacuati i feriti e i malati».

«La Quaresima non è triste. Dobbiamo respingere i falsi valori»«»

19.02.2018 – Il Papa all’Angelus: «Spogliarci dell’egoismo». Augura ai detenuti «riconciliazione e rinnovamento della vita». Poi l’appello ai giovani per il Sinodo dei vescovi a loro dedicato.

«Egoismo, superbia, e corruzione sono malattie del cuore»«»

12.02.2018 – All’Angelus il Papa chiede per i malati «adeguata assistenza sanitaria e carità fraterna» e spiega che la Giornata di preghiera e digiuno del 23 febbraio sarà dedicata anche al Congo.

Il Papa: «No alla violenza»«». E indice una Giornata di digiuno per la pace

05.02.2018 – Il 23 febbraio un evento dedicato alle popolazioni di Sud Sudan e Congo. Appello per la vita: «Sono pochi quelli che lottano per essa in un mondo dove si producono ogni giorno armi e avanza la «cultura dello scarto»«»«.

Papa all’Angelus: Gesù Maestro potente in parole e opere

29.01.2018 – Prima della preghiera mariana, Papa Francesco, ha commentato l’episodio evangelico dell’esorcismo nella sinagoga di Cafarnao, spiegando che Gesù illumina le strade della nostra esistenza e ci aiuta a superare prove e tentazioni.

Papa a giovani: non truccate il cuore, Gesù vi ama come siete

22.01.2018 – All'Angelus a Lima, la festa di migliaia di giovani peruviani.

Francesco: Il messaggio di Gesù è scomodo, ci chiede di cambiare

26.12.2017 – Santo Stefano è stato ucciso perché come Gesù provocava le coscienze. Il Papa sottolinea la necessità della conversione e ricorda che Gesù è colui che ci apre all'amore con Dio e tra noi, rimuovendo ogni conflitto.

«Senza Gesù il Natale è una festa vuota»«»

18.12.2017 – Francesco benedice i «Bambinelli» all’Angelus e invoca la liberazione delle sei suore rapite un mese fa in Nigeria: «Possano finalmente tornare nelle loro case» per le Feste natalizie.

Tags

Tags