Morto Amos Oz, scrittore israeliano più tradotto al mondo

28.12.2018 – Scrittore e saggista, Oz fu tra le prime personalità pubbliche a sostenere la «soluzione dei due Stati» per porre fine al conflitto israelo-palestinese. «Il suo era un pacifismo pragmatico e la sua idea di pace non morirà» dice l'ebraista Matteo Corradini.

Tags

Tags