Svizzera

Un credito di 10 milioni per la Cattedrale di Losanna

I deputati vodesi hanno stanziato, il 29 ottobre scorso, un credito d’investimento pari a 10,1 mlioni di franchi per il rifacimento della cattedrale di Losanna. Questo montante è destinato a dei lavori urgenti di conservazione e restauro di uno tra i più importanti edifici medievali della Svizzera.

In particolare, i soldi andranno per la prima tappa dei lavori, prevista tra il 2021 e il 2024. Saranno rifatti parte del transetto sud, la protezione delle facciate e le installazioni tecniche. È anche previsto il rinnovo dell’arredamento.

Costruita tra il 1170 e il 1235, la cattedrale di Losanna ha bisogno di un’attenzione costante. Dei rilievi hanno messo in evidenza che lo scolo dell’acqua sulla facciata ha già provocato «gravi erosioni». È così che il progetto di credito per la Cattedrale è stato finalmente accolto dal parlamento vodese, con 113 favorevoli, 3 astensioni e alcun contrario.

Una seconda tappa dei restauri è prevista tra il 2024 e il 2029. Essi si concentreranno sul transetto nord.

Cath.ch/red

1 Novembre 2019 | 16:59
canton vaud (1), cattedrale (42), losanna (3), restauri (12), svizzera (218)
Condividere questo articolo!