Internazionale

Tears and Dreams, la vita delle bambine thailandesi tra lacrime e sogni

«Una storia di donne che aiutano donne raccontata da una donna». Alessandro Gisotti, vice-direttore editoriale del Dicastero per la Comunicazione intervenuto in occasione della proiezione del documentario, riassume così il lavoro della regista Lia Beltrami.

Intitolato Tears and Dreams e prodotto da Aurora Vision, il docufilm nasce con lo scopo di far conoscere il prezioso lavoro che svolgono le Suore della Provvidenza nel Triangolo d’Oro, punto d’incontro tra Laos, Myanmar e Thailandia. Un luogo dove le tribù degli Akha, i Lahu, i Kajan vivono in estrema povertà, dove donne e bambini «sono particolarmente feriti, violentati ed esposti ad ogni forma di sfruttamento, schiavitù, violenza e abuso», come lo stesso Pontefice ha ricordato lo scorso 21 novembre a Bangkok esprimendo la sua «riconoscenza al governo tailandese per i suoi sforzi volti ad estirpare questo flagello come pure a tutte le persone e le organizzazioni che lavorano instancabilmente per sradicare questo male e offrire un percorso di dignità». 

Continua a leggere.

17 Dicembre 2019 | 05:23
bambini (132), film (25), filmoteca vaticana (1), infanzia (10), thalandia (1)
Condividere questo articolo!