Ticino

In un libretto l'ultima lettera pastorale di mons. Lazzeri raccontata ai più piccoli

Nello scorso mese di settembre, il vescovo di Lugano Valerio Lazzeri ha pubblicato la sua sesta lettera pastorale intitolata «I cristiani? Quelli della via!». Partendo dal brano evangelico di Marco nel quale si delineano i tratti della missione evangelizzatrice affidata da Gesù ai suoi discepoli (Mc 6,6-13), mons. Lazzeri propone una riflessione in otto punti, che intende accompagnare tutti i fedeli nel nuovo viaggio sinodale voluto da Papa Francesco, cominciato lo scorso mese di ottobre. Desiderio del vescovo è quello che il messaggio della lettera arrivi a tutti i fedeli della diocesi e dunque anche ai bambini: all’interno del testo però ci sono quasi sicuramente delle parole che i più piccoli non possono conoscere e concetti di cui non hanno mai sentito parlare. Ed è per questo che due preti ticinesi, don Marco Notari e don Emanuele di Marco, in questi giorni hanno «tradotto» la lettera del vescovo Lazzeri in un linguaggio adatto ai più piccoli, riscrivendola e decorandola con dei fantastici disegni.

«C’è una via per te! Lettera pastorale 2021, in cammino con i bambini», è questo il titolo della pubblicazione che dai prossimi giorni verrà distribuita in tutte le parrocchie del Ticino: all’interno di essa un percorso di 16 pagine nelle quali il vescovo Lazzeri è rappresentato come un fumetto che accompagna i giovani lettori a scoprire gli elementi fondamentali e più interessanti anche per loro, spiegando, ad esempio, cos’è il Sinodo, cosa distingue una persona credente, qual è l’equipaggio di un cristiano e quali sono i fondamenti della vita cristiana, attraverso semplici concetti ed alcune curiosità. L’intento, come spiegano gli autori del libretto, è quello di raggiungere chi, tra i più piccoli, non sa nulla, non conosce la figura del vescovo e tanto meno il messaggio della sua ultima lettera pastorale. Entrando nello specifico del testo, a pagina 4 viene riportato il passo biblico scelto da mons. Lazzeri nella lettera, e viene poi analizzato secondo alcune semplici schede che lo traducono con un linguaggio più semplice. Le ultime pagine presentano anche giochi e quiz dedicati a quanto presentato all’interno del testo, per rendere il libricino ancora più a portata dei bambini.
Una pubblicazione che potrà essere letta in famiglia, ma che anche durante le lezioni di catechismo potrà diventare uno strumento di grande utilità.

Negli anni scorsi erano stati pubblicati altri fascicoletti di questo tipo: il primo dedicato al Giubileo, il secondo dedicato alla Cattedrale di San Lorenzo dopo i restauri, poi quello sulle lettere pastorali dedicate agli elementi naturali e ora quest’ultimo che rende partecipi le giovani generazioni al grande processo del Sinodo che tutta la Chiesa sta vivendo.

Il libricino può essere richiesto presso la Cancelleria diocesana (cancelleria.lugano@catt.ch /091 913 89 89) o direttamente presso la propria parrocchia.

Silvia Guggiari

16 Novembre 2021 | 11:35
Condividere questo articolo!