Ticino

La Comunità di lavoro delle Chiese cristiane in Ticino compie vent’anni: gli auguri e gli auspici del Presidente

In Ticino i cristiani sono tanti e suddivisi in diverse Chiese e tradizioni, che si distinguono per questioni storiche, geografiche e teologiche. La Comunità delle Chiese Cristiane in Ticino , credendo nel valore di questa ricchezza, si incontra regolarmente confrontandosi con i vari rappresentanti delle nove Chiese che ne fanno parte. «Preghiamo assieme, ricordando la volontà del Signore che tutti siano una cosa sola, base dell’ecumenismo», afferma don Rolando Leo, presidente della Comunità, ripensando al lavoro che si sta svolgendo. «I nostri scopi – prosegue don Leo – sono quelli di rendere visibile l’operato buono di tutte le Chiese e di metterle in rete, conoscendosi, guardandosi con stima reciproca e rispettandosi». Quindi il pensiero va al traguardo raggiunto, quello dei 20 anni di esistenza: «Il cammino è stato senz’altro faticoso, una goccia in un mare, ma quando ci si sente uniti si percepisce la presenza del Dio di Gesù Cristo». L’auspicio è che, «si preghi anche per il nostro piccolo organo ticinese, affinché Dio continui ad illuminare noi e tutti i cristiani verso il cammino dell’unità nella diversità».

(red)

Don Rolando Leo
5 Gennaio 2020 | 07:55
Condividere questo articolo!