Televisione

Il palinsesto dei programmi religiosi alla RSI per il week-end

STRADA REGINA, sabato 1 giugno su RSI LA1 alle 18.35

«Un politico guarda alle prossime elezioni; uno statista guarda alle prossime generazioni». La celebre frase di James Freeman Clarke, teologo statunitense, viene spesso citata per descrivere la «buona politica». Una politica davvero al servizio delle persone dovrebbe avere uno sguardo lungo, che sappia scrutare il futuro. Quali sono le sfide e le opportunità che i ticinesi dovranno affrontare nei prossimi anni? Quali scelte importanti saranno affidate ai rappresentati politici scelti dal popolo sovrano? A poco meno di due mesi dalle elezioni cantonali dello scorso 7 aprile, abbiamo chiesto a sei esponenti dei partiti che hanno ottenuto più voti di condividere le loro considerazioni sul futuro del nostro Cantone. Dall’innovazione tecnologica alla questione ambientale, dalle sfide economiche all’identità culturale: ogni partito declina le sue priorità per la costruzione del bene comune, in base alle rispettive visioni del mondo. In studio il prof. Marcus Krienke, docente di Filosofia moderna e di Etica sociale alla Facoltà di Teologia di Lugano, riflette sulle varie sollecitazioni a partire dagli insegnamenti contenuti nella dottrina sociale della Chiesa cattolica.

SEGNI DEI TEMPI, sabato 1 giugno su RSI LA1 alle 12.05

Gli svizzeri un popolo di volontari. Un sondaggio commissionato dall’Aiuto delle chiese evangeliche svizzere HEKS indica che più di un cittadino elvetico su dieci si sarebbe offerto volontario per aiutare dei migranti. Conosciamone alcuni. In cucina tra ricette e precetti. Miriam Camerini, autrice del libro «Ricette e precetti «, racconta con humour e arguzia del rapporto intricato fra cibo e norme religiose.

CHIESE IN DIRETTA, domenica 2 giugno su RSI RETE UNO alle 8.30

Elezioni europee: quale il ruolo delle Chiese? A rispondere a questa ed altre domande che interpellano anche la Svizzera esponenti e leader religiosi svizzeri ed europei. Le recenti elezioni europee hanno messo in luce l’utilizzo a fini elettorali, di diversi simboli religiosi. Con il giurista ticinese Alessandro Simoneschi, presidente dell’Osservatore Democratico, partiremo da lì per allargare il discorso al rapporto che intercorre tra fede e politica. Infine, un’intervista con Paolo Costa, ricercatore del Centro per le scienze religiose della Fondazione Kessler di Trento, su religioni ed innovazioni tecnologiche.

TEMPO DELLO SPIRITO, su RETE DUE domenica 2 giugno alle 8.00

Il pastore Markus Erny parla di un’iniziativa della Chiesa riformata di Ascona, che mette insieme musica, arte e letture bibliche.

S.Messa (Rete Due) Domenica 2 giugno – 9.05

1 Giugno 2019 | 17:19
Condividere questo articolo!
En relation