Papa

Francesco nei Paesi baltici, viaggio tra ecumenismo e memoria dei martiri

21.09.2018, 06:00 / redazionecatt

Papa Francesco celebra le «nozze d’argento» dei suoi viaggi apostolici internazionali con la imminente trasferta – la venticinquesima, appunto – che lo vedrà impegnato dai prossimi 22-25 settembre nei Paesi Baltici, Lituania, Lettonia ed Estonia, che celebrano il centenario della loro indipendenza. Il portavoce vaticano Greg Burke ha aperto con questa battuta il briefing di presentazione, in Sala Stampa vaticana, del pellegrinaggio del Pontefice che, con le tre nazioni, arriva a 39 Paesi visitati dall’inizio del suo pontificato.

Continua a leggere su VaticanInsider.

Papa: l’apostolato della prevenzione è la chiave contro gli abusi

20.07.2019

In un videomessaggio in spagnolo rivolto agli studenti di un corso sui protocolli e i processi di prevenzione per la tutela dei minori, in programma, fino al prossimo 26 luglio, alla Pontificia Università del Messico, il Papa sottolinea l'importanza della prevenzione.

Argentina, la più grande mostra sulla vita di Papa Francesco

16.07.2019

"Gesti e parole. Jorge Mario Bergoglio, una presenza originale". Questo è il titolo della mostra fotografica dedicata a Papa Francesco, promossa dall’Unione operaia per la costruzione della Repubblica argentina (Uocra), a Buenos Aires.

Il Papa: il mondo ogni giorno più crudele, si parla di pace ma si vendono armi

06.07.2019

Videomessaggio del Pontefice per la Giornata mondiale del rifugiato del 29 settembre.