Ticino

Festival dottrina sociale Lugano: martedì ha dato voce agli imprenditori e allo sport.

Il secondo giorno del #FestivalDSCLugano 2021 ha dato voce agli imprenditori (UCIT), a due testimonianze di sportive paraolimpiche e di uno psicologo dello sport. Tutti gli eventi della giornata si sono tenuti nella Sala eventi OCST a Lugano e online su Zoom. Sarà disponibile a breve il video della serata con tutti gli interventi:

I saluti di benvenuto del prof. Markus Krienke, direttore della Cattedra Antonio Rosmini alla Facoltà di Teologia di Lugano, e Vieri Parmantier, Consigliere UCIT e responsabile UCIT Accademy.

L’incontro «UNA SPERANZA CHE PASSA DA UN CAMBIAMENTO POSSIBILE: IL RUOLO DI IMPRESE VIRTUOSE E AZIONI RESPONSABILI» con l’intervento della docente di economia all’USI Barbara Antonioli Mantegazzini e la tavola rotonda, moderata dal giornalista Gianfranco Fabi, già direttore del Sole24Ore, con: Stefania Padoan, CEO Padoan Swiss SA; Franco Burlando, co-fondatore Lighthouse Tech Sagl; Marialuisa Siccardi, Membro di Direzione di Medacta SA, della Fondazione Medacta for Life e di My School Ticino; Elisa Filippi, CEO TicInsect Sagl; Gian Carlo Cocco, Presidente Time to Mind SA e docente università E-campus.

L’incontro «UNA SPERANZA CHE SI FA CONCRETA: SERATA CON SPORTIVI PARALIMPICI» moderato da Cristina Vonzun, giornalista e direttrice del Centro Cattolico Media di Lugano (ComEc) con gli interventi di Chiara Devittori, atleta paraolimpica svizzera, sci nordico; Massimo De Lorenzi, insegnante e psicologo dello sport; Cecilia Camellini, campionessa paralimpica di nuoto.


Il Festival della Dottrina Sociale della Svizzera italiana organizzato in collaborazione con la Rete Laudato si’, prosegue oggi, mercoledì 24 novembre. Tutti gli eventi della giornata – ad eccezione dell’incontro mattiniero online – si terranno in presenza nella Sala eventi OCST a Lugano e online su Zoom, con prenotazione obbligatoria.

IL FESTIVAL DELLE SCUOLE: SPERANZA È RESPONSABILITÀ PER IL FUTURO
La giornata si apre alle ore 11.40 con un incontro online: il Prof. Markus Krienke, direttore della Cattedra Antonio Rosmini alla Facoltà di Teologia di Lugano, incontra le classi di IV Liceo dell’Istituto Elvetico di Lugano.

TAVOLI PENSANTI DEI PARTECIPANTI ALLA TAVOLA ROTONDA «GIOVANI, RESPONSABILITÀ, AMBIENTE: QUALE SPERANZA PER IL FUTURO?»
Si prosegue alle ore 17.00 con i «tavoli pensanti» dei partecipanti alla tavola rotonda organizzata da Organizzazione cristiano sociale ticinese (OCST) e Associazioni cristiane lavoratori internazionali Ticino (ACLI Ticino).

IL LAVORO CHE CI SALVERÀ: QUALI PROSPETTIVE PER IL CANTON TICINO?
Segue, alle ore 18.00, l’evento condotto dalla giornalista del Corriere del Ticino Erica Lanzi e anch’esso organizzato da ACLI Ticino e OCST. Dopo i saluti di Luca Rappazzo, Rete Laudato si’ e ACLI Ticino, e Benedetta Rigotti, responsabile OCST per la comunicazione, seguiranno gli interventi di: Marco Bentivogli, sindacalista e autore del saggio Il lavoro che ci salverà. Cura, innovazione e riscatto: una visione prospettica; Andrea Puglia, sindacalista OCST.

GIOVANI, RESPONSABILITÀ, AMBIENTE: QUALE SPERANZA PER IL FUTURO?
Dopo il rifresco offerto da OCST alle 20.00, e i saluti di benvenuto del Prof. Markus Krienke e di Alessandro Simoneschi, ci sarà alle ore 20.30 l’evento organizzato da Osservatore Democratico e Cattedra Rosmini, moderato dal Prof. Emanuele Di Marco, docente Facoltà di Teologia di Lugano. Interverranno, tra gli altri: Damiano Oleggini, Emanuele Mobiglia, Cristiano Calì, Tommaso Merlini, Raffaele Danieletto, Martina Marizzi, Nicole Agustoni, Fabio Sala, Angelo Sanker, Giorgia Teser, e Camillo Jelmini (da remoto). L’ultimo incontro si conclude alle ore 22.00.

Link Zoom per partecipazione in remoto

Link a Doodle per partecipazione in presenza

24 Novembre 2021 | 10:37
Condividere questo articolo!