Il Vescovo Alain de Raemy sulla bocciatura a NoBillag

05.03.2018 – Il Vescovo incaricato per le comunicazioni sociali della Conferenza episcopale svizzera, Alain de Raemy, si rallegra del fatto che il popolo svizzero abbia rifiutato NoBillag.

«No Billag», le reazioni svizzere/GdP.ch

05.03.2018 – Mentre fuori da Palazzo federale a Berna festeggiano i fautori del «no» (IL VIDEO), il direttore della SSR Gilles Marchand ammette: «Sono necessarie delle riforme».

Una nuova alba per la SSR/GdP.ch

05.03.2018 – L'editoriale della direttrice del GdP Alessandra Zumthor in merito all'esito del voto di ieri sull'iniziativa «No Billag»: «Ma questo non è un assegno in bianco».

«Sì» al servizio pubblico

05.03.2018 – L'opportunità che viene ora data al servizio pubblico è quello di produrre un giornalismo ancor più di alta qualità.

La SSR non ha bisogno di segnali

28.02.2018 – Fra una settimana sapremo se la RSI potrà continuare a esistere, più o meno nella forma in cui oggi la conosciamo, oppure no. È questo che ci dice, neanche troppo fra le righe, la consigliera federale Doris Leuthard nell’intervista sul GdP di oggi, realizzata dopo l’ultimo sondaggio che dava il «s컫» a «No Billag»«» in ripresa in Ticino, in controtendenza rispetto a tutto il resto della Svizzera.

«Un «sì» il 4 marzo? Fatale per il Ticino»/GdP.ch

27.02.2018 – Intervista a Doris Leuthard sull'iniziativa «No Billag». Gli ultimi sondaggi danno il Ticino in controtendenza e la ministra mette in guardia sui rischi per i programmi italofoni.

Caritas Ticino: No a No Billag

06.02.2018 – Il servizio pubblico va salvaguardato perché può permettere un controllo della qualità e del pensiero fondati sui valori che una società ha sul piano culturale, etico, sociale, religioso e educativo.

Tags

Tags