Per i palestinesi cristiani, un Natale con ›l’amaro in bocca’

21.12.2017 – Preoccupazioni per le tensioni e che i pellegrini decidano di cancellare i loro viaggi: «Speriamo, anzi chiediamo a tutti di venire, non di annullare i loro viaggi». Due giorni fa, l’incontro fra i leader delle Chiese e il presidente Abbas. Gerusalemme per i palestinesi cristiani deve essere «una città del mondo, una città universale, una città della pace»«».

Tags

Tags