Papa Francesco al Corpo diplomatico vaticano: la via del dialogo oltre nazionalismi e populismi

07.01.2019 – Dai venti di pace nella penisola coreana, al conflitto in Siria che rischia «di vedere solo sconfitti»; dai nuovi accordi e relazioni diplomatiche, alle difficoltà che si incontrano nel dialogo tra Stati; dalla spinta dei nuovi populismi, alla necessità di una globalizzazione attenta alle dimensioni locali: nel tradizionale discorso di inizio anno agli ambasciatori accreditati presso la Santa Sede, Papa Francesco fa come di consueto una panoramica di tutta la situazione internazionale.

Tags

Tags