Senza ambiguità. La Chiesa in Svizzera chiede perdono alle vittime di abusi

06.12.2016 – Rispondendo alla «esplicita richiesta» di Papa Francesco, la Conferenza dei vescovi svizzeri ha celebrato il 5 dicembre nella basilica di Valère, sulle colline di Sion, una giornata di preghiera e di penitenza per tutte le vittime di abusi sessuali commessi in ambito ecclesiale.

Tags

Tags